Valentino Rossi, la clamorosa proposta della città di Pesaro: guardate cosa vogliono fare

Valentino Rossi è cresciuto a Tavullia, a pochi chilometri da Pesaro, città dove è molto amato. Tuttavia, le cose stanno per cambiare.

La leggenda di Valentino Rossi ha contribuito ad avvicinare le folle al motociclismo con le sue vittorie, ma anche a rendere famosa in tutto il mondo la zona territoriale in cui vive, ovvero la provincia di Pesaro-Urbino ed il piccolo borgo di Tavullia, ormai meta di veri e propri pellegrinaggi dei suoi tifosi. Il fenomeno della MotoGP si è ritirato ormai da fine 2021, ma l’affetto verso di lui non è mai diminuito, come ci conferma la grande presenza di pubblico vista ad Imola durante la 6 ore del FIA WEC, campionato dove oggi milita.

Valentino Rossi Pesaro Cascone
Valentino Rossi nel paddock (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Il “Dottore” è stato brillante nella gara di casa sulla BMW M4 GT3 #46 gestita dal team WRT, con la quale ha concluso al secondo posto, anche se lo scorso week-end le cose non sono andate altrettanto bene, essendosi trovato costretto al ritiro per via di un incidente occorso al suo equipaggio. Nelle ultime ore, sono arrivate delle novità importanti sul conto di Valentino Rossi, in merito ad un’opera che la città di Pesaro gli ha dedicato tanto tempo fa. Ecco cosa è accaduto.

Valentino Rossi, ecco la novità sul Cascone di Pesaro

Secondo quanto riportato sul “Corriere Adriatico“, in quel di Pesaro si sta pensando ad una ricollocazione del Cascone dedicato a Valentino Rossi. A parlarne è stato l’architetto e design che pensò a quest’opera, vale a dire Ferninando Leoni, in un progetto di riqualificazione di Piazzale D’Annunzio, voluta dall’assessore al Fare Riccardo Pozzi, nella zona mare di Levante.

Rossi cambia tutto a Pesaro
Rossi saluta la folla (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Ecco le parole di Leoni: “Al prossimo sindaco di Pesaro ed alla giunta che verrà lancio una proposta. Spostiamo il Cascone di Valentino Rossi in un posto più efficace ed adeguato per il richiamo al campione ed al mondo delle moto. Sto pensando, ad esempio, allo spazio che c’è davanti al museo dedicato a Tonino Benelli, ed il collegamento tra Valentino ed il mito pesarese sarebbe immediato“.

Dunque, presto il Cascone dedicato al pilota di Tavullia potrebbe essere spostato, nell’ambito di un progetto di ricollocazione che sarà tutto da seguire. Di certo, l’affetto per la città di Pesaro non potrà che farlo sistemare in un luogo più idoneo possibile alla passione per le moto, ed il posto di cui ha parlato Leoni è senza dubbio quello più adatto di tutti.

Impostazioni privacy