MotoGP, notizia drammatica: grave lutto per il Circus

Brutta notizia per tutto il mondo della MotoGP, con un grave lutto che ha colpito uno dei protagonisti. Cosa è accaduto.

Il mondo della MotoGP vive un momento in cui la Ducati fa un campionato a parte, assolutamente senza alcun rivale e con una moto che è in grado di fare almeno tripletta a tutte le gare, come si è visto nelle ultime tre uscite. Non c’è niente da fare per la concorrenza, con la sola KTM che prova ad inserirsi, ma con scarsi risultati se andiamo a vedere ciò che è accaduto domenica scorsa al Sachsenring.

MotoGP dramma in casa Honda
MotoGP Lutto (Adobe Stock) – Tuttomotoriweb.it

La crisi peggiore ha sicuramente colpito le nobili decadute della MotoGP, vale a dire la Yamaha e la Honda, che ormai fanno la parte delle comparse. Entrambe non hanno mai avuto il passo per giocarsela, con alcune fonti che parlano addirittura di un ritiro della casa dell’ala dorata per ciò che riguarda il 2025, anche se non ci sono ovviamente conferme in merito.

L’addio di Honda sarebbe un colpo durissimo per il Motomondiale, che andrebbe a replicare già quanto fatto dalla Suzuki lo scorso anno. I marchi giapponesi hanno fatto la storia di questo sport, ma sembrano ormai del tutto fuori dai giochi, sia come risultati che come sviluppo delle loro moto.

Il boss della Honda, ovvero Alberto Puig, ha ricevuto, in queste ore, una notizia drammatica, visto che è scomparsa una persona a lui molto cara. In momenti come questi, il risultato sportivo passa ovviamente in secondo piano, e ci si ricongiunge a quelle che sono le problematiche vere e proprie della vita terreno. Cerchiamo di capire cosa è successo.

MotoGP, muore il padre di Alberto Puig

Detto della crisi Honda in MotoGP, sembra proprio piovere sul bagnato, perché per il colosso giapponese è arrivata un’altra brutta notizia, ben più grave e drammatica rispetto al lato sportivo. Infatti, si è spento il padre del team manager di HRC Alberto Puig, vale a dire Tito, che ci ha lasciato all’età di 82 anni.

Alberto Puig morto il padre tito
Alberto Puig nel box della Honda (LaPresse) – Tuttomotoriweb.it

Tito era gravemente malato secondo quanto si apprende, e le sue condizioni erano nettamente peggiorate in queste ultime ore, sino a portarlo alla scomparsa. La sua vita era stata molto attiva nel campo dell’imprenditoria, visto che aveva fondato la Glastron ed ha anche venduto yacht e barche marchiate La Raya.

Si tratta di una notizia che ha colpito tutto il paddock della MotoGP, visto che Tito era spesso presente per seguire la carriera di suo figlio, il quale era impegnato come pilota prima di intraprendere questo tipo di attività. Tuttavia, suo padre avrebbe voluto che Alberto rilevasse le aziende di famiglia, ma la sua vita era sempre stata legata alle corse, e niente e nessuno gli avrebbe mai fatto cambiare idea.

Non abbiamo informazioni in merito ai funerali o ad altre notizie simili, ma come redazione, ci stringiamo idealmente attorno a Puig ed alla sua famiglia, in un momento davvero tragico. Queste sono le notizie che, davvero, non vorremmo mai sentire, e che ci fanno andare ben oltre i risultati sportivi.

Impostazioni privacy