Quanto guadagna Giovinazzi? Ecco lo stipendio del pilota di F1

Negli ultimi tre anni ha corso in F1 con il team Alfa Romeo. Scopriamo quanto ha incassato il pilota italiano Antonio Giovinazzi.

Antonio Giovinazzi (GettyImages)
Antonio Giovinazzi (GettyImages)

Nel 2022 lo vedremo al via della stagione di Formula E, categoria al 100% elettrica, con la scuderia Dragon Penske, ma dal 2019 al 2021 Antonio Giovinazzi ha fatto parte dei venti fortunati piloti del Circus. La categoria a cui tutti ambiscono. Come si sa, soprattutto i più giovani non hanno stipendi a sei cifre, un po’ perché si devono fare le ossa, e un po’ perché alcuni sono paganti per cui la squadra di appartenenza dà una cifra base e nulla di più.

Ripercorrendo le stagioni nella massima serie del driver di Martina Franca, possiamo dire che non sono state esattamente fortunate. Spesso protagonista di errori e incidenti che hanno messo a dura prova l’Alfa Romeo, a corto di denaro, il nostro rappresentante è riuscito nell’ultimo periodo a recuperare terreno mostrando belle prestazioni sia in qualifica, sia in gara. Ovviamente il tutto considerando il tipo di vettura tra le mani, perlopiù non in grado di arrivare alla zona punti se non in qualche raro caso.

Dunque, questo comportamento difforme e discontinuo, sommato alla presenza di “valigiati” come Guanyu Zhou che, bussando alla porta della classe regina offrono liquidità, non gli hanno permesso di conservarsi il sedile, almeno per il 2022.

Giovinazzi guarda al futuro con fiducia: “Tornerò in F1”

Quanto ha guadagnato Giovinazzi in F1

Ma tornando a bomba su quanto portato a casa dal 28enne nel periodo di militanza all’ex Sauber, purtroppo per lui le notizie non sono buone. Il tutto tra virgolette, visto che l’assegno annuale ci parla di 500.000 euro. Un cachet ottimo per noi comuni mortali, ma non per un driver di quel livello. Infatti è stato il corridore che nel 2021 ha percepito di meno.

Addirittura i debuttanti di Alpha Tauri e Haas Yuki Tsunoda e Mick Schumacher hanno ottenuto di più rispettivamente  con 574.000 euro e 600.000.

Voci dall’Inghilterra: quanto guadagneranno i piloti di F1 nel 2021

Per capire quanto sia ampia la forbice tra chi naviga in fondo griglia e chi è n testa, citiamo giusto qualche nome celebre. Il sette volte iridato Lewis Hamilton ha incassato circa 50 milioni di euro, mentre Max Verstappen, fresco vincitore del titolo ne ha portati a casa 21 negli ultimi dodici mesi. Una cifra, questa, destinata a salire a fronte del risultato ottenuto in campionato. 12 milioni sono andati invece al ferrarista Charles Leclerc, 8,5 al collega di marca Carlos Sainz.