Valtteri Bottas si illude: “Posso ancora vincere il Mondiale”

Dopo la vittoria in Turchia, Valtteri Bottas sembra rigenerato: “A Istanbul ho fatto una delle mie gare migliori di sempre”

Valtteri Bottas vince il Gran Premio di Turchia (Foto Getty Images)

Valtteri Bottas è galvanizzato dopo la vittoria del Gran Premio di Turchia. Il finlandese all’Istanbul Park ha mostrato tutte le sue abilità al volante siglando una vittoria, la prima in questa stagione, dopo una delle sue più belle gare in carriera. Il sogno di vincere un mondiale si è riacceso che spera nel colpo grosso già da questo campionato.

Stando a quanto riportato da Motorsport.tr, il pilota della Mercedes ci crede nel titolo: “A livello teorico posso ancora vincere il campionato del mondo. Ma se non dovessi farcela spero vi riesca Lewis“. Impresa folle, direbbero in molti, ma la matematica dà ragione a Valtteri. Per riuscire nell’impresa il numero 77 deve iniziare a vincere con più frequenza. 85.5 sono i punti di distacco dal leader del Mondiale Max Verstappen (79.5 con il compagno di scuderia Lewis Hamilton), mancano ancora 6 gare e 156 punti da assegnare.

LEGGI ANCHE —> Bottas, stoccata a chi lo critica: “Migliore gara della carriera”

Bottas: “Tutto è ancora possibile”

Prima del trionfo nel Gran Premio di Turchia 2021, non vinceva dal Gran Premio di Russia dell’edizione 2020. “A Istanbul ho fatto una delle mie gare migliori di sempre” questo il pensiero del pilota al termine della gara. Una soddisfazione che ha riempito di speranze il pilota. Bottas si pone però come suo altro obiettivo, che pare anche più concreto, quello di aiutare la Mercedes a confermarsi campione del mondo costruttori, anche perché è l’ultima stagione che trascorrerà nel team (Valtteri dal 2022 correrà con l’Alfa Romeo e George Russell prenderà il suo posto nella scuderia tedesca).

Per riuscirci deve dunque provare a centrare, da qui alla fine, altre vittorie. La Casa di Stoccarda è al comando della classifica costruttori con 433,5 punti, seguita dalla Red Bull a 397,5. Quindi, se Bottas vuole ancora salire sul gradino più alto del podio deve cogliere la palla al balzo e provare a vincere in queste ultime sei gare, dato che l’Alfa, quest’anno, non pare molto competitiva per grandi obiettivi.

Bottas durante il GP di Turchia (Foto Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Bottas vuole vincere con l’Alfa Romeo. Resterà un sogno?