Hamilton, ma come ti vesti? “Ho scelto un look audace”

Lewis Hamilton ha fatto parlare di sé per il suo outfit nel paddock del Gran Premio di Turchia. “Chiunque può indossare quello che vuole”

Lewis Hamilton nel paddock del Gran Premio di Turchia di F1 2021 a Istanbul
Lewis Hamilton nel paddock del Gran Premio di Turchia di F1 2021 a Istanbul (Foto Getty Images)

Lewis Hamilton quando non indossa la divisa ufficiale della scuderia è solito indossare outfit unici ai Gran Premi. Oggi che i piloti si trovano in Turchia per il GP di questo fine settimana, il campione del mondo si è presentato con un look che molti hanno definito “stravagante”.

È piuttosto audace”, ha ammesso Lewis. “Mi piace molto quello che sta facendo Burberry e adoro l’outfit. Scorro tutte queste diverse immagini online e trovo cose che mi piacciono. Ho fatto un servizio fotografico con GQ un paio di anni fa, ed è stato uno che abbiamo realizzato appositamente con Tommy Hilfiger, che era ancora una volta neutrale rispetto al genere“.

LEGGI ANCHE —> F1 GP Turchia: programma e orari tv prove libere, qualifiche e gara

Hamilton: “Le persone devono essere libere”

Hamilton, da sempre molto attento ai suoi look, ha indossato un vistoso kilt, pantaloni blu e neri e una giacca Burberry abbinata. L’inglese spiega che l’obiettivo è quello di mostrare di trovarsi così a suo agio nell’indossare cose che gli piacciono e che le persone devono poter essere libere di decidere chi essere senza giudizi altrui. “Chiunque può indossare quello che vuole. Ci saranno persone che non lo capiranno, ma va bene così. Speriamo che alla fine attraversino la fase di apertura mentale e lascino che le persone siano chi vogliono essere“.

Lewis, recentemente invitato al Met Gala e alla Fashion Week di Parigi, racconta che il suo interesse per questi eventi era un mondo lontano da ciò che la gente si aspettava in F1: “È un mondo molto diverso dalla F1 naturalmente”, ha detto. “Ovviamente la F1 non è focalizzata su questo ed è ovviamente molto aziendale. Non c’è moda, in realtà, in F1. Ho sempre pensato che fosse sempre un posto in cui non era facile essere se stessi. E quando sono andato a una sfilata di moda, quando sei in una settimana della moda per esempio, sei circondato da persone di ogni estrazione sociale, che si esprimono in modi diversi. Amo quell’ambiente in cui sono in grado di esprimermi. Adesso lo faccio in pista. E mi sento libero di poterlo fare“.

Hamilton in conferenza (Foto Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Hamilton scansa la penalità: “Non la sconterò in questo GP”