MotoGP, Vinales e l’addio a Twitter: “Preferisco Instagram e TikTok”

Vinales commenta il fatto di aver lasciato Twitter, ma soprattutto le sue aspettative per il weekend MotoGP del Gran Premio di Spagna a Jerez.

Maverick Vinales
Maverick Vinales (Getty Images)

Il Gran Premio del Portogallo è stato da dimenticare per Maverick Vinales, che in Spagna cerca riscatto. A Portimao ha perso punti, chiudendo la gara undicesimo, e a Jerez punta a prendersi una rivincita.

Il pilota del team Monster Energy Yamaha nel 2020 ha ottenuto due secondi posti dietro a Fabio Quartararo sul circuito intitolato ad Angel Nieto, ci dovrebbe essere anche quest’anno la possibilità di fare bene. La pista spagnola dovrebbe essere “amica” della M1.

LEGGI ANCHE -> Jack Miller sfida gli haters: “Ditemelo in faccia”

MotoGP, Vinales su social e GP Jerez

Vinales oggi si è detto fiducioso per il weekend MotoGP a Jerez: «Mi piace questa pista, possiamo fare meglio rispetto a Portimao. L’anno scorso ho utilizzato la gomma anteriore sbagliata e sono rimasto bloccato dietro Valentino, non è stato facile superarlo e questo mi ha fatto perdere tempo. Comunque penso di poter essere su un buon livello. Sabato proverò a qualificarmi in prima fila, questo è il mio obiettivo principale. Molti piloti saranno veloci e ci sarà una lunga gara da affrontare, sono motivato».

Al pilota Yamaha è stato anche chiesto della sua decisione di lasciare Twitter dopo dei commenti negativi da parte di alcuni utenti: «Non usavo spesso quell’app, quindi ho deciso di eliminarla. Preferisco stare su Instagram e TikTok, perché Twitter è troppo serio e non avevo tempo di riempire costantemente il profilo».

Maverick Vinales ai box nel Gran Premio del Portogallo di MotoGP 2021 a Portimao
Maverick Vinales ai box nel Gran Premio del Portogallo di MotoGP 2021 a Portimao (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)