Superbike, Cortese vuole tornare: “Ma non corro gratis”

C’è grande voglia in Cortese di fare ritorno nel Mondiale SBK, dove gli piacerebbe salire sulla Yamaha R1 del team Ten Kate. Ma non gratis.

Sandro Cortese Superbike
Sandro Cortese (©Getty Images)

Un 2020 da dimenticare per Sandro Cortese, che a Portimao è stato protagonista di un brutto incidente che gli ha fatto saltare tutto il resto del campionato Superbike. Il pilota tedesco sta recuperando e spera di trovare una sella l’anno prossimo.

Non sarà facile per lui trovare un team nel Mondiale SBK, dove alcuni posti liberi ci sono ma non è facile che venga data fiducia a un rider reduce da un infortunio così importante. Inoltre, i soldi scarseggiano nelle squadre private.

LEGGI ANCHE -> Jonathan Rea e il rimpianto MotoGP: “Cosa sarei riuscito a fare?”

SBK 2021, Cortese spera di trovare un team

Cortese in un’intervista concessa a Speedweek ha spiegato la sua situazione fisica, in progresso dopo i momenti difficili vissuti: «Mi serve tempo, ma lo sapevo. La scorsa settimana ho fatto dei controlli a Marnau, sembra tutto a posto. Sto migliorando, dovrò tornarci a gennaio. Poi bisognerà fissare l’operazione per rimuovere il metallo dalle vertebre».

Al pilota tedesco rimangono come opportunità i team MIE Honda, Pedercini Kawasaki, Motocorsa Ducati e Ten Kate Yamaha. Ma chiarisce una cosa importante: «Non posso guidare senza uno stipendio, devo vivere di qualcosa. Posso guadagnare soldi altrove senza rischiare di farmi male. Non vado in pista sapendo che non porterò soldi a casa. Il rischio va ricompensato».

Cortese ammette che gli era gradita l’opzione Barni, dove però è finito Tito Rabat, e gli piacerebbe approdare in Ten Kate se la struttura olandese troverà le risorse per proseguire nel Mondiale SBK: «Mi sarebbe piaciuto andare per Barni. Oltre a Ten Kate Yamaha, quella era l’unica squadra da podio ancora disponibile. Sono aperto a tutto, sarebbe bello se potessi tornare in Yamaha. In questo momento è molto difficile per le squadre più piccole, non sanno come mettere insieme il budget».

Sandro Cortese Superbike
Sandro Cortese (©Getty Images)