Superbike 2021, ufficiale: Tito Rabat correrà col team Barni Ducati

Tito Rabat ha firmato il contratto che lo legherà al Barni Racing Team per il Mondiale Superbike 2021. Guiderà una Ducati Panigale V4 R.

Tito Rabat Barni Ducati
Tito Rabat con Marco Barnabò e Paolo Ciabatti (foto Barni Racing Team)

Ufficiale l’approdo di Esteve ‘Tito Rabat’ nel Barni Racing Team per il campionato mondiale Superbike 2021. Dopo settimane di rumors, c’è stato finalmente l’annuncio.

Tanta esperienza maturata nel Motomondiale tra 125, Moto2 e MotoGP; adesso il 31enne pilota spagnolo è pronto a cambiare paddock. Avrà una Ducati Panigale V4 R e dovrà dimostrare di essere all’altezza di un campionato nel quale non è affatto scontato essere veloci provenendo dalla top class. Per il campione del mondo Moto2 2014 un contratto annuale.

Tito Rabat felice di passare in SBK

Rabat è entusiasta dell’opportunità di correre nel Mondiale SBK: «Dopo aver corso molti anni in MotoGP adesso ho la possibilità di iniziare una nuova avventura in Superbike e voglio dimostrare anche in questo campionato tutto il mio potenziale. So che avrò a disposizione un ottimo materiale e una bella squadra e per questa opportunità voglio ringraziare il Barni Racing Team e Ducati. Per me inizia oggi una nuova sfida, sono salito per la prima volta in sella alla Ducati Panigale V4 R e non vedo l’ora di portarla in pista, lavorerò duro per essere pronto al 100% fin dai test e spero di adattarmi il più velocemente possibile per ottenere buoni risultati».

Marco Barnabò, Team Principal Barni Racing Team, crede nel pilota spagnolo e pensa che insieme potranno raggiungere buoni risultati: «Sono molto contento dell’accordo con Tito perchè ho visto in lui il nostro stesso approccio al lavoro: grande impegno e determinazione per cercare di raggiungere obiettivi ambiziosi. Tutto il nostro team è pronto a impegnarsi al massimo per metterlo nelle migliori condizioni per far bene».