Ferrari, si guarda già al futuro: verrà sperimentata una grossa novità

La Ferrari sta preparando un test con la Pirelli a Barcellona, in modo da iniziare a provare le mescole 2025. Ecco tutti i dettagli.

Il 2025 sarà una stagione ad alta tensione in F1, e gli ingredienti per un campionato di altissimo livello ci sono tutti. Infatti, Ferrari e McLaren hanno già quasi chiuso il gap con la Red Bull, che sino al GP di Cina, corso un mese fa, sembrava di un’altra categoria, ma che da Miami in poi ha iniziato ad incontrare delle difficoltà. Improvvisamente, la RB20 non è più la macchina perfetta che tutti temevano e guardavano da lontano, ed è probabile che in chiave futura ci sia ancora più lotta.

Ferrari Test Pirelli Paul Ricard
Ferrari con Charles Leclerc in azione a Monte-Carlo (LaPresse) – Tuttomotoriweb.it

La Ferrari, il prossimo anno, avrà anche un’arma che ha un nome ed un cognome, vale a dire Lewis Hamilton, che nonostante le 40 primavere ha una gran voglia di tornare al vertice dopo anni difficili. La Scuderia modenese, per arrivare ben preparata alla nuova stagione, è pronta per far debuttare una nuova gomma in un test organizzato con la Pirelli, che sarà da seguire con grande attenzione.

Ferrari, a Barcellona per preparare il 2025

Il mondiale di F1 è sbarcato in Europa con le tappe di Imola e Monte-Carlo, ma tra meno di due settimane si tornerà lontano dal Vecchio Continente per il Gran Premio del Canada, su una pista, come quella di Montreal, che dovrebbe sorridere alla Ferrari, auto dotata di ottima trazione. Prima di arrivare nel Québec, la squadra di Maranello effettuerà dei test con Pirelli al Paul Ricard, facendo debuttare la mescola C5 per il 2025. Sarà il Cavallino, dunque, a raccogliere i primi dati sul nuovo compound.

Charles Leclerc si prepara il prossimo anno
Charles Leclerc in azione a Monte-Carlo (LaPresse) – Tuttomotoriweb.it

Ad annunciarlo, in quel di Monaco, è stato Simone Berra, ingegnere capo della Pirelli, che nel corso di un meeting con la stampa ha fatto sapere: “Avremo due giorni di test, nel primo si girerà con gomme da asciutto, mentre la seconda sarà una prova con il bagnato“. Dunque, la Rossa proverà anche le gomme per la pioggia, e lo farà con la SF-24.

Infatti, nei test Pirelli è consentito ai team girare con le auto della stagione attuale, così come avviene nei Filming Day. La Ferrari è pronta per raccogliere un gran quantitativo di dati, ricordando che, nel corso della stagione, anche le altre squadre avranno ovviamente l’occasione per saggiare le nuove gomme. In seguito, si penserà al Canada e ad un nuovo risultato di rilievo.

Impostazioni privacy