Qual è la differenza tra un motore a benzina e uno diesel? I dettagli

Oggi vi parliamo della differenza che c’è tra un motore diesel ed uno a benzina, e vi assicuriamo che tra di loro cambia tutto.

Al giorno d’oggi, si parla molto di quello che sarà il destino dei motori a combustione interna, più noti come a benzina o a gasolio, comprese quelle che sono le varianti ibride, a GPL o a metano. Ebbene, secondo l’Unione Europea, saranno banditi in termini di produzione e vendita dal 2035, con le auto comprate prima di quella data che potranno continuare a circolare sino alla fine del loro ciclo vita.

Motore differenza diesel benzina
Motore tutti i dettagli (Canva) – Tuttomotoriweb.it

Tuttavia, le auto a benzina sono sempre le più vendute, mentre quelle a gasolio, nonostante una flessione nelle vendite, continuano ad essere apprezzate, con l’elettrico che non ha mai trovato il modo di esplodere in termini di vendite, e per il momento, l’addio al termico appare ancora un miraggio per chi spera che si verifichi entro i termini stabiliti. Nelle prossime righe, vi sveleremo quelle che sono le differenze presenti tra un motore a benzina ed uno a gasolio, e resterete sorpresi dalle differenze.

Auto, differenze tra diesel e benzina

Le auto dotate di motore endotermico possono essere alimentate dalla benzina o dal gasolio, e come potrete immaginare, tra le due tecnologie ci sono notevoli differenze. Entrambi i carburanti vengono dal petrolio, ma la benzina è più lavorata del gasolio, e proprio per questo, i due propulsori si occupano di lavorare il combustibile in maniera differente, con differenze non da poco in vari aspetti.

Diesel motore molto particolare
Diesel ecco come funziona (Canva) – Tuttomotoriweb.it

Se vogliamo semplificare il discorso, possiamo dire che la differenza maggiore sta nel modo in cui avviene la combustione, con la miscela aria-benzina che si accende tramite una scintilla, che è prodotta dalla candela, mentre la miscela aria-gasolio si accende in seguito alla compressione che svolge il pistone. Se vogliamo mettere da parte per un attimo il funzionamento, dobbiamo sottolineare che tra benzina e diesel ci sono delle differenze importanti anche sotto il profilo del prezzo e dell’inquinamento.

Infatti, la tassazione è favorevole al gasolio, che infatti costa molto meno della benzina, se non per casi o periodi particolari. Tuttavia, le auto a gasolio sono sempre meno, dal momento che vengono giudicate più inquinanti, e sono sempre più sottoposte a blocchi stradali ed a problematiche di questo tipo. In ogni caso, le vetture endotermiche sono sempre al top sul fronte delle vendite, e lo saranno ancora a lungo.

Impostazioni privacy