McLaren, la gamma si allarga: arriva un capolavoro assoluto (FOTO)

La casa di Woking ha ben chiaro il concetto che, oggi, le supercar sono cambiate. Si punta a McLaren innovazioni anche comfortevoli.

La McLaren si evolve con la presentazione della GTS. La vettura GT che ha segnato un epoca per il brand inglese lascerà spazio al nuovo modello che promette più comfort per i passeggeri ed un bagaglio piuttosto ampio per ospitare valigie. Il concept delle moderne vetture sportive di lusso sta cambiando, anche perché la concorrenza dei super SUV sta aumentando in modo impattante.

McLaren, la gamma si allarga
Nuovo bolide McLaren (Media Press) tuttomotoriweb.it

La McLaren non ha presentato (ancora) uno Sport Utility Veichle. Ha svelato una nuova biposto con una sezione inferiore del paraurti anteriore, dotata di prese d’aria più grande e, attraverso parafanghi posteriori, con prese d’aria più alte. La vettura conserva uno stile spettacolare con doppi scarichi ed un enorme diffusore posteriore, con il nuovo badge GTS.

Impreziosita da un telaio monoscocca MonoCell II-T in fibra di carbonio, la GTS, alla bilancia, pesa 1.520 kg, ed è mossa da un motore V8 biturbo da 4,0 litri, abbinato ad una trasmissione SSG a 7 rapporti, che, grazie ai 15 cavalli aggiuntivi, sprigiona una potenza 635 CV. Questo valore le permette da coprire lo 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e di raggiungere la top speed di 326 km/h. C’è un elemento della vecchia McLaren F1 che sta facendo impazzire tutti.

Le caratteristiche di comfort della McLaren

La GTS presenta ammortizzatori idraulici a doppia valvola a variazione continua, garantendo una taratura più morbida in modalità Comfort, ed un controllo migliore in modalità Track. Andiamo ad uno degli aspetti positivi della vettura che in pochi si sarebbero immaginati. La nuova McLaren presenta una capacità di 420 litri, riuscendo ad ampliare il vano di carico tramite un portellone posteriore in vetro a tutta lunghezza, che viene azionato in modo elettrico e ha la funzione di chiusura ammortizzata.

Gli ammortizzatori più lunghi e l’esclusiva barra antirollio creano un equilibrio di guida e manovrabilità che è inconfondibilmente GTS. Il software Optimal Control Theory, sviluppato attraverso la ricerca condotta da McLaren presso l’Università di Cambridge, legge la strada. Tecnologie avanzatissime che rispondono ad esigenze di una clientela insaziabile.

Per di più nella parte anteriore, inoltre, l’auto vanta un vano da 150 litri, per uno spazio di carico totale di 570 litri. Vi saranno, certamente, delle valigie personalizzate che renderanno ancor più confortevole gli spostamenti. La carrozzeria vanta inedite tinte Mantis Green, Tanzanite Blue e Ice Silver, alle quali si aggiunge il Lava Grey esclusivo per la GTS, da unire a due design dei cerchi di lega con diverse finiture: Silver, Gloss Black, Gloss Black con effetto Diamond Cut e Tungsteno. La Pirelli ha sviluppato una versione specifica del P Zero per la GTS nelle misure 225/35 20″ e 295/30 21″.

Impostazioni privacy