Quanto costa la Dacia Sandero in Romania? Ecco tutte le cifre

La Dacia Sandero è l’auto più venduta in Romania, ed ora vedremo quanto costa da quelle parti. Cifre molto curiose.

Uno dei marchi più in forma del momento è senza ombra di dubbio la Dacia, che continua a far segnare dei dati davvero eccezionali. Nel primo semestre del 2023, infatti, la casa rumena, con il proprio modello di punta, ovvero la Sandero, ha chiuso con 25.000 unità vendute, confermandosi la seconda auto più venduta nel nostro paese, ed è ovviamente anche la prima straniera.

Dacia Sandero, quanto costa in Romania
Dacia Sandero in mostra (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Davanti a tutti, e forse irraggiungibile, si conferma la Fiat Panda, che ha venduto ben 50.000 auto, praticamente il doppio rispetto alla Sandero. C’è poco da fare contro la citycar più amata dagli italiani, ma la casa di proprietà del gruppo Renault pul comunque gioire per gli splendidi risultati che sta riuscendo a conseguire, ed ormai è con una certa costanza al top delle vendite.

La Dacia, visti i grandi successi sul fronte delle vendite, si sta facendo strada anche in altri aspetti, ed ora punta in alto anche nel mondo del motorsport, dove pare pronta a debuttare, facendo la storia anche del proprio paese d’origine, che in tal senso non ha mai avuto una grande tradizione.

Pochi giorni fa, infatti, è stata ufficializzata la partecipazione di questa casa alla Dakar del 2025, che avverrà con Sebastien Loeb, su un modello che sarà equipaggiato da carburanti sostenibili realizzati dall’Aramco. Per il momento, non sappiamo quale sarà l’auto che scenderà in pista, ma va detto che si tratta di un’ottima notizia.

Dacia, ecco quanto costa la Sandero in Romania

La Dacia Sandero, e non potrebbe essere altrimenti, è l’auto più venduta in tutta la Romania. Per quello che riguarda i prezzi, sono molto simili all’Italia, visto che la sua versione base, ovvero la Streetway Essential, ha un costo d’acquisto che è pari a 11.770 euro, che dunque, non è più basso di quello a cui la si trova dalle nostre parti. Il rapporto qualità-prezzo è sempre stato la forza della casa di proprietà del gruppo Renault, ed è accaduto altrettanto con questo modello.

La Dacia ha già un programma ben definito per il proprio futuro, e nel 2024 arriverà la nuova Duster, ovvero il Mini-Suv, che lascerà poi strada al Suv vero e proprio, vale a dire la Bigster, attesa al debutto nel 2025. Attorno a queste ultime due creature c’è grande curiosità, e siamo sicuri che questa casa non deluderà le aspettative.

Impostazioni privacy