Alfa Romeo, in arrivo una nuova spider? Linee da impazzire

Ecco come potrebbe essere il profilo di una nuova Alfa Romeo Spider. La casa del Biscione potrebbe farsi tentare da questo magnifico render.  

Dopo un periodo molto complesso l’Alfa Romeo è tornata a vedere qualche spiraglio di luce. Gli ultimi anni sono stati in rosso sul piano delle vendite, anche a causa di un listino sempre più snello. L’uscita di scena di modelli come la MiTo e la Giulietta non hanno aiutato. In compenso l’arrivo di possenti SUV, come la Stelvio e la Tonale, ha fatto storcere il naso a molti puristi.

Alfa Romeo Logo (Ansa Foto)
Alfa Romeo Logo (Ansa Foto)

La casa di Arese è diventata celebre nel mondo, grazie alle linee classiche ed eleganti delle sue sportive. L’Alfa Romeo 33 Stradale, la C53 Disco Volante, la 1900 Sport Spider, la 1750 GT Veloce, passando per il Duetto sino alla 8C Competizione sono tra le vetture più affascinanti di sempre. Inevitabilmente un appassionato del marchio del Biscione vuole potenza e sportività. In ogni caso la scelta di puntare sui SUV potrebbe essere anche vista come l’ultima carta per tenersi al passo con la moda dei tempi attuali.

Non bisogna scandalizzarsi per il successo del vetture a ruote alte. Basta chiedere alla Porsche che, grazie alla Cayenne, ha potuto respirare in termini di vendite, salvando un marchio in crisi. Senza andare oltre confine, anche la Lamborghini ha accresciuto gli ultimi fatturati annuali grazie alla Urus. Dopo il lancio della Stelvio e della Tonale, i puristi vogliono però anche poter sognare. La casa italiana, facente parte del gruppo Stellantis, sta lavorando anche molto sull’elettrico. I vertici di Stellantis hanno deciso di trasformare l’immagine di marchi come Lancia, Alfa Romeo, ma anche Maserati che, di recente, ha esposto il Tridente sulle monoposto Gen3 di Formula E.

Sembrano lontani i tempi del lancio della 8C e della 4C. Per fortuna i grandi capi sembrano essersi ricordati anche di cosa ha rappresentato il Biscione per gli italiani. Negli ultimi mesi si è anche parlato della possibilità di rivedere su strada una nuova Spider. Potrebbe anche essere rivitalizzato il nome del mitico Duetto, prodotto tra il 1966 ed il 1994. Tutto o quasi dipenderà dalla situazione economica dell’Alfa. Qualora vi fossero le condizioni giuste, sulle strade italiane potremmo presto rivedere una magnifica Spider con il logo del Biscione.

Il render della nuova Spider Alfa Romeo

La gamma attuale della casa di Arese, oltre i SUV, propone la sola Giulia. La berlina ha intrapreso una direzione stilistica chiara e la nuova scoperta potrebbe prendere spunto dall’ammiraglia, riproponendo il medesimo frontale. Come potrete vedere in basso, nel video pubblicato sul canale YouTube Rons Rides, le linee sono decise. Il render mette in risalto il design aggressivo con ampie prese d’aria. Tuttavia, grazie alla rappresentazione grafica molto ben dettagliata, possiamo godere di una vettura che meriterebbe di essere prodotta. I vertici non hanno ancora deciso di lanciare il nuovo progetto, ma guardate che bellezza.

Le forme di questo gioiello riprendono alcuni concetti già visti in passato. E’ lecito immaginarla con un potente motore termico. L’elettrico in questi casi può aspettare. Un’auto del genere merita un rombo, come le sue antenate. Non è solo questione di sound, ma anche di piacere di guida. Le vetture full electric non rappresentano il massimo sul piano dell’handling, al di là della spinta fortissima nei primi metri. La ripresa è da sballo, ma chi acquista una due posti non lo fa, certamente, per la concezione dragster. E’ nelle curve che si valuta una sportiva e, purtroppo, le batterie hanno un peso ingente che limita non poco lo stile di guida nei tratti misti. Il peso di una Spider dovrebbe essere sempre piuma, seguendo il diktat del “less is more” di Chapman.

Naturalmente un gioiello del genere non sarebbe alla portata di tutti. Il modello Quadrifoglio della Giulia parte da 99.000 euro, ma può vantare un precisissimo sterzo diretto, sospensioni raffinate e oltre 300 all’ora di velocità massima. La Spider potrebbe essere riproposta nella versione più pepata, raggiungendo prestazioni di alto profilo.  In arrivo una nuova Mito Sport? Ecco come sarà (VIDEO). Date una occhiata anche a come potrebbe essere la nuova Tonale GTA.

Grazie ad una meccanica ed una carrozzeria del tutto rinnovata rispetto alle ultime uscite dalle factory Alfa Romeo, la nuova Spider rappresenterebbe una ventata di freschezza. Le colorazioni potrebbero essere diverse per esaltare l’animo cattivo della sportiva. In basso potrete osservare le linee dell’auto in un accattivante rosso, in bianco e in grigio. Basterà poco per sentire ribollirvi di passione per il rombo termico griffato Alfa. E’ logico che i costruttori decidano di spingere le vetture alla spina, ma bisognerebbe continuare a produrre anche potenti sportive con motori termici. Non vogliamo svelarvi ulteriori dettagli. Rilassatevi e godetevi questi 3 minuti che vi faranno ritornare il sorriso.