DeLorean, nasce la vera erede di quella di Ritorno al Futuro (VIDEO)

Kat DeLorean, la figlia del fondatore dell’azienda, ha annunciato che a breve sarà presentata al mondo l’erede dell’iconica DMC-12.

Se dici DeLorean dici Ritorno al Futuro, la saga cinematografica che è un vero cult ancora oggi. La DMC-12 è diventata nel tempo una delle automobili più iconiche di tutti i tempi. E pensare che non fu un successo commerciale, ma alla fine ha raggiunto vette incredibili di successo l’auto di John DeLorean grazie al cinema. Si trattava di una due porte con apertura ad ali di gabbiano e dalla carrozzeria in acciaio inossidabile non verniciato. Era una vera chicca per gli anni Ottanta e ne vennero prodotti circa 9200 esemplari, ma poi il sogno svanì quando nell’ottobre 1982 la DeLorean Motor Company fu sciolta in seguito all’arresto del suo fondatore per traffico di droga (accusa da cui fu assolto due anni dopo).

Il vecchio marchio Delorean (foto ufficiale)
Il vecchio marchio Delorean (foto ufficiale)

Dopo varie peripezie però adesso il marchio è pronto a tornare sul mercato in una veste completamente nuova ma con la stessa filosofia, quella di stupire con le sue forme, che guardano sempre al futuro. Tra le auto che sono pronte a nascere c’è l’Alpha5, una coupé elettrica che sancisce la collaborazione con l’Italdesign. ma adesso è arrivato il momento per un nuovo esemplare, davvero innovativo. E a presentarlo al mondo è stata Kat DeLorean, la figlia del fondatore dell’azienda, che sui propri canali social ha promesso che entro il 2022 presenterà una sportiva chiamata Model-JZD.

La DeLorean del futuro è pronta a stupire

Progettata da Angel Guerra e Allan Portilho come studio su come sarebbe l’iconica auto DMC-12 se trasportata ai giorni d’oggi, sarà il modello di punta della DNG, la nuova casa automobilistica il cui nome sta per DeLorean Next Generation. Il modello JZD è salutato come il vero successore di quella resa mitica dalla saga di Ritorno al Futuro ed è spinta da un propulsore elettrico, ma in realtà non è detto che ci sia anche un motore ibrido in produzione.

Nel teaser pubblicato sui social si vede una vettura molto sportiva, con una striscia led a unire i due fanali anteriori e una enorme presa d’aria che spunta dal cofano. Confermata poi l’apertura ad ali di gabbiano proprio come la sua progenitrice, oltre a cerchi a raggi che ricordano quelli della DMC-12.

Ci sono ancora diversi rumors e poche conferma, ma ciò che è stato deciso sicuramente è che il modello JZD onorerà l’eredità di DeLorean in termini di sicurezza, convenienza e qualità. I dettagli sulla nuova auto non sono stati ancora rivelati, perché finora l’attenzione si è concentrata sulla definizione degli obiettivi dell’azienda e dei passi immediati. Kat DeLorean sarà coinvolta nella costruzione di questa prima vettura, che sarà in vendita dal prossimo anno: “Aiutiamo a riportare posti di lavoro, istruzione e opportunità nell’industria automobilistica che non vedevamo dai giorni di gloria della GTO”, ha affermato.

Nel presentarla, la figlia Kat ha scritto: “Mio padre aveva un sogno e quel sogno era costruire un nuovo tipo di azienda automobilistica. Lasciò la GM per costruire un’azienda che trattasse i suoi dipendenti in modo diverso e costruisse un’auto più sicura, più efficiente dal punto di vista dei consumi e più duratura, anziché semplicemente stilistica. Se non mi credete, leggete la trascrizione dell’udienza del 1981 sullo Small Business Innovation Research Act. Il mio sogno è cambiare il mondo, una persona alla volta, attraverso il consiglio, l’opportunità e il tutoraggio. Sono tornata per onorare l’eredità di mio padre e ho scoperto che ne ha lasciata una anche a me. DeLorean Next Generation sono io, non la mia auto, ma il mio marchio”.

Poi ha aggiunto: “Cambio la vita, una persona e un’opportunità alla volta. Il mio sogno è stato realizzato dai sognatori che mio padre si è lasciato alle spalle e che sono venuti da me con un’auto, un luogo di produzione, un team di mentori e professionisti provenienti da alcuni dei più incredibili marchi e fornitori di automobili del mondo. Sono la DeLorean della prossima generazione e sono qui per creare una nuova auto, per un nuovo scopo, sotto il mio stesso sogno“. E ha annunciato: “Filmeremo la costruzione della prima auto e cattureremo il processo di creazione di un’auto e di un’azienda che possiamo usare per ispirare e costruire i nostri ingegneri della prossima generazione. Questa prima auto è solo l’inizio, la nostra strada dipende dai nostri ingegneri e da voi. Queste auto finanzieranno i sogni, i vostri sogni e quelli dei vostri figli. Più successo avremo con il nostro modello JZD, più programmi di ingegneria e parchi saranno finanziati”.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news