Ferrari, lo show delle Finali Mondiali: spettacolo puro (FOTO)

La Ferrari ha regalato spettacolo agli appassionati con le Finali Mondiali svolte ad Imola. Ecco il racconto con le nostre foto.

Come ogni anno, la Ferrari ha dato spettacolo con le Finali Mondiali, organizzate tra il 25 ed il 30 ottobre sul tracciato di Imola per l’edizione del 2022. Protagonisti i tanti clienti che partecipano al Challenge sulle 488 Evo, ma anche tanti giovani talenti che si sono districati nella grande battaglia, portando a casa risultati di alto rilievo.

Ferrari Finali Mondiali (Alessandro Messi)
Ferrari Finali Mondiali (Alessandro Messi)

Per i tanti appassionati presenti c’è stata anche l’occasione di godersi le esibizioni delle FXX K, 599XX e delle FXX, ma anche e soprattutto delle F1 Clienti. Questo programma venne creato a Maranello nell’ormai lontano 2005, per dare la possibilità alle monoposto che hanno fatto la storia di Maranello di continuare a vivere anche dopo il pensionamento dalle gare automobilistiche.

Le Ferrari con motore aspirato hanno deliziato Imola grazie al canto dei V12, V10 e V8, che rispetto ai turbo-ibridi moderni fanno tutta la differenza del mondo. In pista, in ordine crescente, sono andate la 412 T2 del 1995, quella che consentì a Jean Alesi di vincere il Gran Premio del Canada di quell’anno, la F2002, la F2003-GA, la F2004, la F2007, la F2008, la F138 del 2013 e la SF70H del 2017 di Sebastian Vettel, l’unica delle F1 ibride e più moderne che era presente in pista.

Inutile parlarvi della gioia del pubblico al passaggio di questi gioielli, che con Michael Schumacher, Kimi Raikkonen, Felipe Massa e tanti altri hanno regalato innumerevoli gioie al tifo di fede ferrarista. L’Autodromo di Imola è una cornice davvero suggestiva, in grado di emozionare tutti i piloti che prendevano parte all’evento grazie ai suoi saliscendi ed alla caratteristica di essere una pista old style.

Ferrari, show esclusivo alle Finali Mondiali

La Ferrari, nonostante le difficoltà della squadra di F1, non è seconda a nessuno nell’organizzazione di eventi che valorizzano il brand. La grande protagonista di questa festa è stata, senza dubbio, la 499P, vale a dire la Hypercar che parteciperà alla prossima 24 ore di Le Mans in classe regina, che è stata presentata sabato sera alla presenza della stampa.

Non poteva mancare il presidente John Elkann, che con grande orgoglio l’ha svelata al mondo intero, assieme al responsabile del progetto, vale a dire Antonello Coletta. Gli appassionati di tutto il mondo hanno sgranato gli occhi di fronte a questo capolavoro, che non avrà però vita facile considerando la concorrenza che si troverà davanti nel mondiale endurance.

Il Cavallino ha messo a punto l’evento nei minimi dettagli, alla presenza di tantissimi tifosi e dei vari membri dei Ferrari Club che hanno partecipato ad un fine settimana davvero unico. La speranza è che, prima o poi, si possa tornare a festeggiare grandi trionfi, magari in F1 o proprio alla 24 ore di Le Mans, vinta dalla Rossa già per nove volte in un passato piuttosto remoto.

In basso potrete trovare una selezione di foto di Alessandro Messi, presente in pista a regalarci alcuni scatti davvero da urlo, tra le varie esibizioni delle vecchie monoposto e lo spettacolo del Challenge, categoria a volte sottovalutata, ma pullula di giovani talenti e di gentleman vogliosi di migliorare le loro abilità al volante.