L’ex campione punta tutto su Marquez: gli avversari sono avvisati

L’ex campione del Motomondiale azzarda il suo pronostico su Marc Marquez, Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo.

Il due volte campione del mondo Alex Crivillé è diventato un noto e prestigioso commentatore del Mondiale MotoGP, attento ed esperto osservatore, analizza sempre con professionalità e lucidità i Gran Premi, scruta il comportamento dei nuovi protagonisti. In Giappone abbiamo rivisto nelle posizioni di vertice Marc Marquez, autore prima di una pole position sul bagnato poi di un quarto posto, ottenuto con un sorpasso nel finale sulla KTM di Miguel Oliveira.

Marc Marquez (foto Ansa)
Marc Marquez (foto Ansa)

Ma al Twin Ring di Motegi sono successe tante cose, come la caduta di Pecco Bagnaia all’ultimo giro, che lo ha costretto a mandare in fumo 8 punti molto preziosi per la classifica e la corsa al titolo mondiale. O come il problema di elettronica sulla Aprilia RS-GP di Aleix Espargarò che è dovuto ritornare in pit lane per montare sulla moto di riserva, dicendo addio alle speranze di entrare in zona punti e incassando uno zero che potrebbe rivelarsi fatale per il sogno iridato della Casa di Noale.

I pronostici di Alex Crivillè su Marquez, Quartararo e Bagnaia

Secondo Alex Crivillé il campione francese della Yamaha sta vivendo una fase discendente, nonostante gli otto punti guadagnati al termine della gara in Giappone. La M1 paga una carenza di potenza e accelerazione con il prototipo 2022, che in certe circostanze non permette di compiere sorpassi in modo semplice. Da qui il suo ottavo piazzamento finale a Motegi, al termine di una gara condotta quasi interamene alle spalle di Maverick Vinales.

Pecco Bagnaia non è però il netto favorito per il Mondiale MotoGP: “Lui stesso ha ammesso di aver sbagliato”, ha aggiunto l’ex pilota spagnolo come riporta Motosan. “Avrebbe dovuto avere un po’ di pazienza e aspettare per effettuare il sorpasso… Al momento non ci sono ordini di squadra in Ducati. Enea Bastianini ha fatto una bella gara e in nessun momento ha dato fastidio a Pecco Bagnaia”.

Entusiasma il quarto posto di Marc Marquez nel GP di Motegi, alla sua seconda uscita dopo l’ultimo intervento al braccio destro tenutosi lo scorso 2 giugno. Saranno gare importanti per il campione della Honda, che necessita di ritrovare il ritmo in vista della prossima stagione 2023, quando sarà sicuramente uno dei protagonisti: “Crescerà in queste ultime quattro gare. Farà emergere tutto il suo potenziale e dimostrerà di essere tornato. La prossima stagione avremo un Marc super competitivo – ha concluso Alex Crivillè – pronto a lottare ancora per essere il campione del mondo MotoGP”.