Marc Marquez, la frecciata del papà di Lorenzo: parole durissime

Chicho Lorenzo ha commentato quanto successo a Marc Marquez a inizio gara MotoGP ad Aragon: non mancano delle critiche.

C’era grande attesa per il ritorno di Marc Marquez in MotoGP e ad Aragon molti riflettori erano puntati proprio su di lui. Era importante disputare un gran premio per verificare la sua tenuta fisica, dopo aver preso parte al test di Misano Adriatico.

Marc Marquez (ANSA)
Marc Marquez (ANSA)

L’otto volte campione del mondo ha affrontato prove libere e qualifiche cercando di prepararsi al meglio per la gara. Domenica scattava dalla tredicesima casella e al via era stato molto bravo a risalire subito in sesta posizione. Tuttavia, già al primo giro la sua corsa è terminata.

In uscita di curva 3 ha perso il posteriore della sua Honda ed è stato tamponato da Fabio Quartararo, che gli ha lasciato un pezzo della sua Yamaha incastrato sulla RC213V. Successivamente lo spagnolo ha azionato l’abbassatore e la situazione è peggiorata, non riusciva a controllare la moto e ciò ha causato anche la caduta di Takaaki Nakagami. Inevitabili il rientro al box e il ritiro.

MotoGP, Chicho Lorenzo punge Marc Marquez

Chicho Lorenzo sul suo canale YouTube “Motogepeando” ha commentato quanto successo dopo lo start della gara MotoGP ad Aragon: “La verità è che dopo il ritiro di Quartararo ho perso la voglia di guardare. Quello che è successo mi sembra ingiusto. Guarda quanti piloti sono stati condizionati da quel modo di iniziare la corsa. Marc non ha raggiunto il suo obiettivo, né ha lasciato che i suoi avversari o i suoi compagni di squadra raggiungessero i loro. Ha reso più difficile il campionato di Fabio ed è molto ingiusto“.

Marc durante il weekend ha percorso diversi chilometri e questo era importante sia per il suo recupero fisico sia per la Honda. Però era importante testare il suo fisico in gara e il padre di Jorge Lorenzo è un po’ critico con il modo di partire che ha tenuto il pilota della Honda.

Ha anche dei dubbi su come ha spiegato l’incidente con Nakagami avvenuto poco dopo quello con Quartararo: “Ho visto che è andato a cercare la linea buona. Si nota che la moto si mette di traverso per cercare quella linea e si scopre che non aveva finito di sorpassare Nakagami e lo tocca. Poi si è giustificato dicendo che non avrebbe mai fatto una cosa del genere a un collega di marchio. Non credo alle sue spiegazioni, non mi quadrano. Ho visto un pilota che è andato fuori controllo“.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Chicho Lorenzo crede che ad andare fuori controllo sia stato Marquez, non la sua Honda a causa del pezzo di Yamaha che si era incastrato tra forcellone e pneumatico della RC213V. Il pilota di Cervera ha spiegato più volte questa versione e non c’è motivo di non credergli, però il padre di Jorge non è affatto convinto.