La MotoGP scende in campo: l’iniziativa è davvero spettacolare

Spettacolare incontro di calcio nei pressi di Misano: in campo le stelle della MotoGP, Moto2, Moto3, MotoE e Superbike.

Il GP di San Marino e della Riviera di Rimini sta per prendere il via ma a corredo ci saranno tanti eventi anche fuori dal circuito. Tra gli appuntamenti più interessanti c’è sicuramente il match di calcio speciale che si terrà il 31 agosto alle 18:30 al “Parco di Montecchio”. Si affronteranno due squadre formate da piloti di tutte le classi del Motomondiale e della Superbike, compresa la MotoE.

Enea Bastianini (foto Ansa)
Enea Bastianini (foto Ansa)

Nella prima metà di rettangolo di gioco troveremo schierata la formazione sanmarinese, capitanata da Enea Bastianini e allenata da Francesco Bagnaia e Marco Bezzecchi. In questa squadra giocheranno fra i tanti Jorge Lorenzo, Raul Fernandez (fresco di contratto con Aprilia RNF), Johann Zarco, Marco Melandri, Luca Marini, Carlos Ezpeleta, Michel Fabrizio e tanti altri. Nell’altra metà del campo la formazione “Riviera di Rimini” guidata dal pilota Aprilia da Maverick Vinales e allenata da Franco Morbidelli e Aleix Espargaró. Tra le proprie fila Michael Rinaldi, Manuel Poggiali, Taka Nakagami, Fabio Di Giannantonio, ecc.

La MotoGP scende in campo a Misano

Gli spettatori potranno assistere all’incontro di calcio con ingresso gratuito, ma chi non è in loco potrà seguire la partita in streaming live gratuito tramite le piattaforme YouTube, Facebook, Twitter e Twitch. Da venerdì l’attenzione sarà invece puntata sulla pista, con un titolo mondiale ancora fortemente in ballo. Fabio Quartararo (che non parteciperà al match di calcio) resta leader del campionato con 33 punti di vantaggio su Aleix Espargarò e 45 su Pecco Bagnaia.

Il pilota torinese della Ducati è reduce da tre vittorie consecutive, l’ultima in Austria, a dimostrazione che ha finalmente trovato fiducia e serenità per spingere al limite con la sua Desmosedici GP22. Mancano 7 gare alla fine e tutto è ancora possibile, ma sarà difficile la rincorsa alla leadership se non ci saranno sorprese che possano rimescolare le carte. La sfida a tre si preannuncia sicuramente entusiasmante e anche la gara di Misano non sarà da meno.

Team San Marino (allenatori: Francesco Bagnaia e Marco Bezzecchi): Jorge Lorenzo, Johann Zarco, Maria Herrera, Luca Marini, Nicolo Bulega, Carloz Ezpeleta, Kevin Zannoni, Enea Bastianini, Raul Fernandez, Niccolo Antonelli, Izan Guevara, Lorenzo Savadori, Marco Melandri, Marcos Ramirez, Michele Pirro, Riccardo Rossi, Alberto Surra, Keminth Kubo, Michel Fabrizio.

Team Riviera di Rimini (allenatori: Franco Morbidelli e Aleix Espargarò): Matteo Ferrari, Maverick Vinales, Tony Arbolino, Andrea Migno, Manuel Gonzalez, Lorenzo Fellon, Michael Ruben Rinaldi, Simone Corsi, Takaaki Nakagami, Adrian Fernandez, Augusto Fernandez, David Munoz, Ivan Ortola, Fabio di Giannantonio, Eric Granado, Manuel Poggiali, Marc Alcoba, Miquel Pons, Stefano Nepa.