GT World Challenge, Magny-Cours: corre Valentino Rossi, diretta su SKY

Il Fanatec GT World Challenge torna in pista a Magny-Cours, dove Valentino Rossi correrà con la sua Audi R8 LMS. Tutti gli orari.

In questo fine settimana torna in pista il Fanatec GT World Challenge, il campionato dedicato alle Gran Turismo GT3 più seguito nel panorama motoristico. In ballo ci sarà anche Valentino Rossi, al terzo week-end di gare dopo le prime esperienze vissute ad Imola il 3 di aprile ed in quel di Brands Hatch due settimane fa.

Valentino Rossi (ANSA)
Valentino Rossi (ANSA)

Il “Dottore” è stato protagonista di un errore grossolano durante la prima tappa, dove ha mancato la propria piazzola per il pit-stop facendo perdere diverse posizioni al suo equipaggio. Tuttavia, il passo non è stato assolutamente negativo, visto che non è mai risultato troppo più lento dei ben più navigati Nico Muller e Frédéric Vervisch.

Il trio ha concluso la prima gara endurance al diciassettesimo posto, ma la situazione è migliorata nel fine settimana inglese. A Brands Hatch, con Valentino Rossi ha fatto coppia soltanto Vervisch, visto che il format della seconda gara stagionale era diverso da quello di Imola. Nico Muller tornerà in macchina il 5 giugno per la 1000 km del Paul Ricard, la seconda gara più lunga della stagione dopo la 24 ore di Spa e seconda prova della serie endurance.

Il Fanatech GT World Challenge è diviso in due tipologie di gare, quelle Endurance e quelle che fanno parte della Sprint Cup, dove il programma è differente ed è composto da due gare più brevi. A Brands Hatch, in Gara 1, per il pilota di Tavullia è arrivata una tredicesima posizione sull’Audi R8 LMS #46 del team WRT. Il “Dottore” aveva commesso un errore in qualifica, insabbiandosi e partendo dalle retrovie. La gara è stata complicata, ma al pomeriggio la situazione è decisamente migliorata.

Gara 2 ha infatti visto concludere il nove volte campione del mondo del Motomondiale in ottava posizione, raggiungendo, per la prima volta nella sua breve carriera in questo campionato, la top ten. Si è trattato sicuramente di un bel passo in avanti e di un’ottima iniezione di fiducia, anche se la strada è ancora molto lunga.

Valentino Rossi, domenica si corre a Magny-Cours

La seconda tappa della serie Sprint si correrà domenica in quel di Magny-Cours, una delle piste più belle di tutta la stagione. Valentino Rossi non ha mai gareggiato da queste parti, dove la F1 ha disputato il Gran Premio di Francia dal 1991 al 2008. Si tratta di un tracciato molto bello e spettacolare, che ha però avuto una storia travagliata.

Fu inizialmente costruito nel 1960 da Jean Bernigaud come sede di una scuola di pilotaggio, da cui sarebbero usciti alcuni piloti di F1 come François Cévert e Jacques Laffite, ma negli anni ottanta la pista si trovò addirittura in abbandono, almeno fino a quando il consiglio dipartimentale della Nièvre non la acquistò per portarla a livelli internazionali ed ospitare anche gli appuntamenti di F1.

Come detto, il debutto del Circus avvenne nel 1991, con la vittoria che andò a Nigel Mansell sulla Williams-Renault, coppia che si impose anche nella stagione seguente. Per quanto riguarda il Circus, la padrona assoluta è la Ferrari, che qui ha vinto per otto volte, sei delle quali con Michael Schumacher. Il Kaiser di Kerpen ha ottenuto otto vittorie totali, considerando le affermazioni nel biennio 1994-1995 al volante della Benetton.

Il tracciato misura 4.441 metri ed ha 17 curve, e non è certo uno dei più agevoli da imparare per uno che è ancora alle prime armi su un’Audi R8 LMS come Valentino Rossi. Il “Dottore” può fare affidamento su una squadra davvero molto ben preparata, che lo supporterà per renderlo competitivo in fretta.

Tra il 3 ed il 5 di giugno, il Fanatec GT World Challenge sarà di scena ancora in Francia, per affrontare la 1000 km di Le Castellet. Come anticipato, questa è la seconda gara stagionale più lunga ed impegnativa dopo la 24 ore di Spa. Si partirà di giorno e la gara terminerà con il buio totale, una vera e propria prova generale in vista della maratona belga.

L’ex Yamaha, Ducati ed Honda in MotoGP dovrà approfittare dei due fine settimana francesi per imparare più segreti possibili, non dimenticando che nel mese di agosto il campionato farà ritorno anche in Italia, in particolare sul tracciato di Misano per un appuntamento della serie sprint.

La posta in palio è molto alta, visto che il team WRT è il riferimento assoluto in questa categoria, con la #32 di Dries Vanthoor, Kelvin van der Linde e Charles Weerts che si è imposta nell’appuntamento endurance di Imola. Dal “Dottore” ci si attendono miglioramenti, ma è chiaro che sarà necessario del tempo per vederlo al massimo delle sue possibilità.
Di seguito trovate gli orari televisivi del prossimo fine settimana:

Orari TV Fanatech GT World Challenge

L’evento sarà disponibile su SKY Sport, su NOW TV e sul canale YouTube del campionato

Venerdì 13 maggio

Prove libere

  • 12:15

Pre-Qualifiche 

  • 18:35

Sabato 14 maggio

Qualifica 1

  • 15:05

Gara 1

  • 19:30

Domenica 15 maggio

Qualifica 2

  • 09:35

Gara 2

  • 15:00