Mercedes, ecco come sarà la AMG GT 2023: è un capolavoro (VIDEO)

La Mercedes sta lavorando per portare sul mercato la nuova versione della fantastica AMG GT. Scopriamo come sarà il modello.

Tanto lavoro in Mercedes per la gamma del futuro. La casa di Stoccarda, come ben sappiamo, ha dato una svolta importante alla sua linea nell’ultimo decennio, puntando su delle forme del tutto nuove che hanno riacceso l’entusiasmo per questo costruttore, da sempre uno dei più blasonati ed ammirati del mondo.

Mercedes (AdobeStock)
Mercedes (AdobeStock)

Da pochi mesi è stata introdotta sul mercato la nuova AMG-SL, che fa della sportività, della leggerenza e della grande potenza i suoi segreti principali. Anche il lusso, va detto, non si è fatto desiderare. L’iconica spider di Stoccarda è tornata sotto una nuova veste. Sinonimo di passione e performance per eccellenza, la versione 2022 è rinata in una chiave a dir poco estrema, contraddistinta dalla sigla AMG, marchio che da sempre identifica i modelli più potenti e sportivi della Stella a tre punti, uniti ad un comfort da fare invidia alle concorrenti.

Il nuovo design della Mercedes SL 63 AMG è stato progettato direttamente dal reparto di Affalterbach, con un pianale creato per l’occasione ed una piattaforma Space Framee in alluminio composito. In questo particolare si trova una delle grandi novità rispetto alla versione precedente, visto che il planale è più rigido di circa il 50%. Le linee risultano essere molto accattivanti, unite al comfort lussuoso dell’abitacolo. La nuova SL 63 AMG ha ritrovato così fascino storico del marchio di Stoccarda, con una rinnovata eleganza e la spinta verso il superamento di ogni limite.

Nei tempi odierni, ciò che si ricerca nelle vetture è sempre la riduzione del peso, che aumenta il comfort di guida e migliora le prestazioni. La nuova versione è più leggera di circa 27 chili ed è anche meno ingombrante, la cappotta in tela contribuisce a mantenere ridotto il peso complessivo della vettura. La copertura può essere azionata fino a 60 km/h e si ripiega completamente all’interno del vano posteriore in soli 15 secondi.

Mercedes, pizzicata la AMG GT 2023

Oltre alla nuova SL, la Mercedes sta già lavorando anche sulla nuova versione della AMG GT, che dovrebbe essere disponibile sul mercato già dal 2023. Si tratterà di un pesante restyling di quella che è attualmente la Safety Car della F1, una vettura straordinaria che unisce il comfort di guida a delle prestazioni eccezionali.

Il motore sarà un V8 biturbo di 4 litri di cilindrata, lo stesso della AMG SL. La trazione, con ogni probabilità, sarà unicamente posteriore, anche se va detto che saranno previste due versioni: la 53 e la 63. La prima è stata pizzicata nei pressi dello storico tracciato del Nurburgring, dove le case automobilistiche amano testare i propri gioielli.

La 63 è stata invece avvistata in Svezia, mentre effettuava alcune prove alle basse temperature. Per evitare problematiche, queste vetture vengono ormai provate in ogni tipologia di condizione, in modo da rendere praticamente indistruttibili. Per il momento, tra le due versioni non si notano troppe differenze, almeno dall’esterno.

Nella parte posteriore, la AMG GT 53 2023 è disposta di due terminali di scarico di forma circolare posti ai lati del diffusore mentre la AMG GT 63 2023 propone due terminali di forma trapezoidale. Per il resto, il design è praticamente identico, ma va detto che alcune differenze potrebbero essere presenti sia nell’abitacolo che sotto al cofano.

Come detto, non ci sono ancora foto degli interni, ma ci si attende una configurazione a due posti anziché un 2+2 della roadster. Sotto il cofano, le Mercedes-AMG GT 53 e 63 2023 dovrebbero avere un motore V8 biturbo da 4 litri con potenze di 476 e 585 CV. Attualmente, non sono state rese note le prestazioni, in termini di accelerazione e velocità massima. Tutto ciò lo scopriremo tra qualche mese, quando la casa di Stoccarda darà altre delucidazioni in merito al modello.