KTM: ecco le nuovissime moto 2022 del team factory e Tech3 (FOTO)

Sono finalmente arrivate le nuove moto dei due team della KTM per il motomondiale 2022: colori bellissimi per entrambe.

Come annunciato meno di una settimana fa, la KTM avrebbe annunciato oggi tutte le novità del 2022, compreso, naturalmente le nuovissime RC16 ufficiali con le quali saranno Brad Binder, Raul Fernandez, Remy Gardner e Miguel Oliveira a correre per la conquista del nuovo Mondiale.

KTM Tech3 (Getty Images)
KTM Tech3 (Getty Images)

Sarà questo, il quarto anno di collaborazione per le squadre Red Bull KTM Factory Racing e il “satellite”, Tech3 KTM Factory Racing, che mai come quest’anno punta sui giovani. L’attesa, per una delle squadre più interessanti della stagione era tanta, anche perché ovviamente i più esperti, potranno dare uno sguardo ai particolari che vanno oltre i colori.

Beltramo, frecciata ai fan di Valentino Rossi: parole che lasciano il segno

Le nuove KTM sono bellissime, look pazzesco

Ovviamente non è da una foto che si noterebbe facilmente quali sono i particolari temi da seguire per queste nuove quattro moto, anche perché tanto dell’elettronica e componenti che poi si rivelano fondamentali, sono coperte dal telaio e solo una volta ammirate in pista, queste moto rivelano i propri segreti.

Stando invece sul lato meno tecnico, la soluzione è facile: le nuove RC16 dei due team sono bellissime. Il colore che primeggia è l’arancione, naturalmente, con quelle del team principale dove campeggia anche un bel blu a completare, dato forse anche dalle esigenze di sponsor. Probabilmente, le più belle sono le Tech3, senza gli aggressivi adesivi dei tori rossi, ma molto più chiare e con una bella scritta grande che non lascia dubbi, con le tre lettere ‘KTM’ in nero.

KTM, frecciatina alla Ducati: Pit Beirer risponde a Davide Tardozzi

A parlare, sono stati proprio i due giovani piloti della seconda squadra, il giovane campione uscente della Moto2, Gardner ed il suo ormai ex rivale, Fernandez. Lo spagnolo, che aveva già lasciato cadere le polemiche con KTM Ajo, ha espresso molta allegria nell’essere arrivato tra i grandi: “Sono davvero felice di fare la mia prima stagione in MotoGP ed è una grande opportunità per me. Ricordo che solo tre anni fa gareggiavo nel Campionato del Mondo Moto3, e ora eccomi qui nella classe MotoGP. È un piacere assoluto”.

Anche il ventitreenne Gardner non ha nascosto la sua gioia: “Sono entusiasta di iniziare la mia prima stagione nella classe MotoGP. Non vedo l’ora di lavorare di nuovo con Tech3, andando d’accordo con il team e continuando il rapporto con KTM. Sarà un anno lungo, ma interessante. So che non sarà sempre facile, ma spingerò sempre, cercherò di dare il meglio di me stesso per ottenere i migliori risultati possibili senza impazzire”.

Eccole le bellissime nuove RC16, postate su Twitter dal team:

MotoGP - RC16 (Twitter)
MotoGP – RC16 (Twitter)