Una Ducati all’asta: è modello rarissimo, il prezzo è da paura (FOTO)

Ducati 916 SPA è uno storico modello realizzato in tiratura limitatissima. Uno degli esemplari sarà messo all’asta negli States.

Ducati 916 SPA
Ducati 916 SPA (foto Twitter)

Non sono solo le auto storiche ad essere messe all’asta a cifre da record e che solo alcuni collezionisti possono davvero permettersi. Alcuni giorni fa anche una Honda RC213V-S è stata battuta all’asta sul sito Collecting Cars ad una cifra di di 182.500 sterline, ovvero circa 218.600 euro. Adesso tocca ad un modello storico della Ducati recitare la parte del leone in un’asta pubblica, anche se probabilmente non si raggiungeranno cifre super. Ma resta il grande valore storico di questa due ruote fabbricata da Borgo Panigale.

Si tratta di una Ducati 916 SPA (Sport Production America) realizzata nel 1996, una variante della classica 916 dotata di motore bicilindrico da 955 cc a L Desmoquattro raffreddato a liquido con cambio manuale a sei marce. Questa speciale versione SPA, realizzata in soli 54 esemplari, monta anche un impianto di scarico bitubo Termignoni in carbonio, freni racing Brembo Billet GP, forcella Showa, monoammortizzatore Ohlins, Centralina ECU modificata, forcellone monobraccio, ruote Marchesini e vari accessori in fibra di carbonio.

Infatti la 916 SPA è stata utilizzata per omologare la moto di cilindrata superiore impiegata per le corse di Superbike negli Stati Uniti d’America. E l’uso del carbonio (ad es. per il parafango anteriore e la copertura del radiatore) ha permesso di ridurre il peso di circa 10 kg rispetto agli originari 203,6 kg.

Ducati Panigale V2: serie limitata dedicata a Troy Bayliss

I dettagli della Ducati 916 SPA

Sarà venduta in California e come spiegato dal proprietario di recente ha cambiato la cinghia di distribuzione, ha effettuato un cambio olio, pulito gli iniettori e il serbatoio del carburante. Insieme alla moto vengono consegnate due chiavi, il libretto di proprietà, alcune parti sostitutive, un kit di ruote nuove, pinze freno anteriori Brembo. La livrea è di caratteristico colore rosso Ducati con loghi bianchi del marchio emiliano, telaio a traliccio in acciaio. In più annovera pneumatici Dunlop Sportmax Q3+ con misure di 120/70 all’anteriore e 180/55 al posteriore. Sul contachilometri segna 13.000 chilometri.

Ducati SuperSport 950: ispirata alla Panigale, disponibile in due versioni

La parte più interessante di questa 916 SPA è sicuramente il motore. Cilindri e pistoni risultano leggermente più grandi di 2 mm rispetto alla 916 standard, con bielle in titanio, doppi alberi a camme, iniezione elettronica Magneti Marelli, per una potenza di erogazione massima che arriva a 122 CV. Il prezzo di partenza è di 35.000 dollari. Il venditore mette a disposizione anche il VIN, cioè il ‘Vehicle Identification Number’, che conserva tutte le informazioni del veicolo in questione.