MotoGP, ecco la data di presentazione della Honda: annuncio su Marquez

Marc Marquez e Pol Espargaro toglieranno i veli alla nuova Honda di MotoGP il prossimo 8 febbraio. Il via del mondiale si avvicina.

Honda, Marquez ed Espargaro (GettyImages)
Honda, Marquez ed Espargaro (GettyImages)

Martedì 8 febbraio verrà presentato ufficialmente il team Repsol Honda HRC, con Marc Marquez e Pol Espargarò che toglieranno i veli alla nuova RC213V. L’evento è previsto online. La buona notizia che riguarda lo spagnolo è che sarà presente alla presentazione, dove verrà svelata anche la squadra che parteciperà al Motomondiale 2022.

Venerdì 14 gennaio, ovvero tra meno di 48 ore, la Honda svelerà il prototipo della sua moto, ma alla videoconferenza che andrà in scena non ci sarà l’otto volte campione del mondo. Nel comunicato ufficiale pubblicato dalla casa dell’ala dorata, infatti, è riportata la seguente frase: “Marc Marquez non parteciperà per concentrarsi sul suo recupero e sulla preparazione prestagionale“.

Dopodomani ci saranno gli altri rider del costruttore giapponese che parteciperanno alla stagione di MotoGP, ovvero Pol Espargarò, Takaaki Nakagami ed Alex Marquez, fratello del fenomeno di Cervera. La Honda ha bisogno di una svolta, dopo due stagioni terribili in cui l’assenza del proprio asso si è fatta sentire.

MotoGP, Jorge Lorenzo è pesantissimo: l’accusa ai piloti Ducati fa pensare

Honda, la corsa contro il tempo di Marc Marquez

Marc Marquez, otto volte campione del mondo tra MotoGP, Moto2 e Moto3, incontrerà tra pochi giorni il proprio medico, per avere un aggiornamento sulle sue condizioni di salute. Stando agli ultimi aggiornamenti, la diplopia causata dalla caduta in off-road non lo costringerà ad un nuovo intervento chirurgico, ma il recupero è molto lento.

Le voci di corridoio parlano di una sua assenza ai test pre-stagionali di Sepang, ma anche quelli di Mandalika sembrano essere in dubbio. Lo spagnolo aveva saltato le ultime due gare a causa di quest’ultimo inconveniente, e le prime due in Qatar per via della frattura all’omero del braccio destro causata dall’incidente di Jerez 2020.

Attualmente, si hanno ben pochi aggiornamenti ufficiali sul suo stato di salute. Sui social, Marquez è tornato a pubblicare alcune foto, in cui mostra il suo allenamento in vista della partenza della stagione, che avverrà a Losail il 6 marzo. Lo spagnolo ha vissuto due anni terribili, che molto probabilmente ne hanno distrutto o comunque danneggiato la carriera.

MotoGP, bordata di Petrucci a Ducati e KTM: il suo grande rammarico

Prima del crash di Jerez, Marc era il re indiscusso della MotoGP avendo conquistato sei titoli in sette stagioni. Quando sembrava avviato verso un netto dominio e all’abbattimento di tutti i record, questo sport ha ricordato tutta la sua imprevedibilità e pericolosità. Nel frattempo, alcune voci parlano di un interessamento della Honda per Fabio Quartararo in chiave 2023. Se il recupero dell’asso iberico dovesse continuare a rallentare, la casa nipponica potrebbe prendere in seria considerazione la trattativa con il nuovo campione del mondo delle due ruote.