MotoGP, pazza idea della Honda: Marquez potrebbe lasciare?

C’è un rischio di rivoluzione in MotoGP: Marc Marquez potrebbe saltare i test invernali, e c’è un’idea molto intrigante che bolle in pentola.

Marc Marquez (LaPresse)
Marc Marquez (LaPresse)

Il futuro di Marc Marquez in MotoGP potrebbe decidersi nei prossimi giorni. Lo spagnolo sta lottando per tornare al top, dopo un periodo tremendamente sfortunato. A Jerez, nel 2020, ebbe un terribile incidente nel week-end del primo Gran Premio stagionale, rimediando la rottura dell’omero del braccio destro.

Dopo essere tornato a Portimao, nel 2021, le sue prestazioni hanno iniziato a crescere, con la prima vittoria del dopo-infortunio arrivata al Sachsenring, nel Gran Premio di Germania. Gli ultimi due successi sono giunti ad Austin ed a Misano 2, e lo stato di forma sembrava tornato quello di un tempo.

Pochissimi giorni dopo è arrivata la mazzata: Marquez è caduto in un allenamento off-road, a pochi chilometri da casa sua. La Honda ha comunicato l’accaduto, facendo sapere che non avrebbe corso il Gran Premio dell’Algarve. Il mistero si è infittito vista la sua assenza anche a Valencia, che ha portato il team HRC ad annunciare la diplopia del proprio pilota di punta. La MotoGP ha rischiato di perdere il suo pilota più forte, che sembra però essersela cavata. A quanto si è appreso, l’otto volte iridato non dovrà essere operato, e c’è attesa per capire quello che farà in futuro.

Valentino Rossi, il mancato rinnovo con Yamaha: Jarvis vuota il sacco

MotoGP, Marquez in dubbio, idea Quartararo per il 2023

Tra dieci giorni, il mondo della MotoGP conoscerà il futuro di Marc Marquez. Lo spagnolo sta seguendo una precisa terapia per risolvere la diplopia ed evitare l’intervento chirurgico, e tra dieci giorni arriverà il giudizio del medico sulle sue condizioni di salute. Tra circa un mese sono previsti i test in Malesia, dove i rider prenderanno in mano le nuove moto.

Poco dopo si andrà in Indonesia per le ultime prove invernali, prima della partenza della stagione fissata per il 6 marzo in Qatar. Il 5 ed il 6 febbraio, a Sepang, vedremo difficilmente Marquez, ma la speranza è che sia pronto almeno per l’avvio del mondiale. Secondo quanto riportato da “Quotidiano.net“, la Honda si starebbe guardando intorno per il 2023, quando scadranno i contratti.

Fabio Quartararo, campione del mondo 2021 con la Yamaha, ha più volte esternato il suo “mal di pancia”, legato ad una moto non troppo performante. La casa nipponica sta seguendo con attenzione anche il rider della Suzuki, Joan Mir, vale a dire il campione del 2020.

MotoGP, Francesco Guidotti ha un obiettivo folle: ecco cosa vuole fare

Ovviamente, si tratta di sole ipotesi e sul tavolo non c’è nulla di ufficiale, ma è certo che Marquez dovrà tornare in grandissima forma per mantenere il proprio posto. “El Diablo” ha voglia di fare una nuova esperienza, soprattutto nel caso in cui la M1 rivista non dovesse soddisfare le proprie esigenze. Di novità non ne arriveranno prima dei prossimi mesi.