Marini scopre la nuova Ducati: le prime sensazioni dopo i test

Esordio ufficiale per il team VR46 in MotoGP. Prima volta di Luca Marini con una Ducati GP21, le prime sensazioni di Marco Bezzecchi.

VR46 Racing Team (media press)

Si chiude la prima giornata di Luca Marini e Marco Bezzecchi sulle Ducati del nuovo team VR46. Nella prima giornata di test il fratello di Valentino Rossi ha provato per la prima volta la Desmosedici GP21 e lavorato per capire meglio le differenze con la moto usata nel 2021. Esordio assoluto con una MotoGP per ‘Bez’ che ha completato oltre cinquanta giri.

Luca Marini ha chiuso all’11esimo posto nella combinata con un miglior tempo sul giro di 1.38.149 e un gap di otto decimi dal più veloce di giornata, Taka Nakagami. “È stata una gran giornata: la Ducati GP21 è fantastica! Bella da guidare, molto feeling e tanti feedback. È davvero un piacere poter correre per questo Team, un bel gruppo: l’atmosfera è speciale, c’è tanta energia positiva, voglia di fare bene e sono contento perché ho spinto per avere ognuno di loro nella squadra”.

Marco Bezzecchi è saltato sulla Ducati per la prima volta dopo la stagione conclusa in Moto2. Il rookie è rimasto impressionato dalla velocità del prototipo. “Che giornata unica! La Ducati Desmosedici GP21 è davvero velocissima! Sono partito piano, passo dopo passo, per capire al meglio la moto. È stato emozionante, impressionante e molto speciale. È il primo test, non abbiamo obiettivi cronometrici solo trovare la miglior posizione alla guida e iniziare a prendere confidenza con potenza, freno motore e telaio”.

LEGGI ANCHE —> Andrea Dovizioso può finalmente salire in sella alla Yamaha ufficiale

Marco Bezzecchi (media press)