Un’altra tegola su Johann Zarco: “Ho un problema fisico, mi dovrò operare”

Johann Zarco è stato colpito da una problematica di carattere fisico e già la prossima settimana dovrà subire un intervento chirurgico

Johann Zarco
Johann Zarco (Foto Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Era iniziata alla grande, la stagione 2021 per Johann Zarco. Nelle prime sette gare, era salito sul podio per ben quattro volte, tanto da affacciarsi brevemente anche in testa alla classifica del campionato del mondo.

Poi, all’improvviso e in maniera quasi inaspettata, il suo rendimento è andato bruscamente a calare. Nei successivi sei appuntamenti non ha più rivisto le prime tre posizioni, negli ultimi tre addirittura non è entrato tra i primi dieci.

E il fondo lo ha toccato domenica ad Aragon, dove ha chiuso addirittura fuori dalla zona punti, diciassettesimo. Che cosa è successo al francese? Non poteva certamente aver disimparato tutto d’un tratto come si corre in moto.

Zarco sta per finire sotto i ferri, ma stringe i denti

A spiegare, almeno in parte, questo suo crollo arriva oggi una rivelazione: Zarco è stato colpito da un problema fisico, uno che tocca molto frequentemente i centauri come la sindrome compartimentale, rivelato dalle ultime analisi mediche a cui si è sottoposto in settimana.

Già dai prossimi giorni dovrà finire sotto i ferri: “Dopo il GP di Aragon ho fatto delle visite e abbiamo deciso che mercoledì prossimo sarò operato al braccio destro dallo stesso medico che ha operato Quartararo dopo Jerez“, ha raccontato il portacolori della Ducati Pramac. “Credo di aver perso l’opportunità di ottenere dei buoni risultati per questo problema”.

Nonostante l’imminente intervento chirurgico, Johann è fermamente intenzionato a dare il massimo, stringendo i denti, nel Gran Premio di Misano di questo weekend: “Dopo la grande vittoria di Pecco ad Aragon, arriviamo su una pista che a me piace molto”, afferma. “Non penso al braccio, credo che la Ducati abbia un grande potenziale, per me è un bene essere qui e provare a spingermi allo stesso livello di Bagnaia. Non posso dire che la Ducati avrà un vantaggio, ma le mie motivazioni sono molto alte”.

Johann Zarco
Johann Zarco (Foto Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Pecco Bagnaia vuole vincere anche a Misano. Magari con un “aiutino”