Max Verstappen è solo quinto in casa: “Vi dico che cosa è andato storto”

A Verstappen nelle libere del GP d’Olanda è mancato solo l’acuto del giro più veloce. Ma il ritmo gara sembra essere di un altro pianeta

Verstappen durante le libere in Olanda (Foto Dan Mullan/Getty Images)

È mancato solo lo spunto sul giro secco, ma la prima giornata di prove libere in Olanda, davanti al suo pubblico, è andata più che bene per Max Verstappen. A Zandvoort una marea orange lo ha spinto come non mai. E il numero 33 sembra essere pronto per dare spettacolo.

Verstappen, manca solo il giro veloce

L’olandese è stato condizionato nel suo tentativo di qualifica dalle bandiere rosse. Infatti quando Nikita Mazepin si è insabbiato alla curva 10, Max ha dovuto alzare il piede in quello che era il suo miglior giro. E una volta tornato in pista ha girato con lo stesso treno di gomme per non utilizzarne uno nuovo, ottenendo un crono non così buono. Ma non fa drammi.

Il mio giro veloce non è molto rappresentativo perché non ho potuto usare bene le gomme e ho dovuto interrompere”, ha detto Verstappen dopo le libere, concluse in quinta posizione. “Dobbiamo lavorare su alcune cose e non siamo pienamente soddisfatti, ma nelle simulazioni di gara siamo stati competitivi. Sappiamo che la posizione di partenza sarà fondamentale, dovremo esaminare alcuni aspetti questa notte. Analizzeremo nel dettaglio come migliorare in vista della qualifica”.

Il feeling con Zandvoort c’è

La pista olandese sembra davvero uno spettacolo. Tanti saliscendi e due curve sopraelevate da togliere il fiato. Verstappen ha certificato il tutto con un passo gara davvero impressionante, sull’1:15 basso, imprendibile dagli altri. E anche la Mercedes, con il solo Bottas operativo nelle seconde prove libere, comunque lontano da quei tempi.

E che sia un tracciato davvero bello per i piloti di F1 lo ha confermato lo stesso Verstappen: “La pista è veramente divertente ed è bellissimo guidare davanti a questo splendido pubblico. È stato bello vedere tutti i fan vestiti di arancione sugli spalti. Il giro in pista è piuttosto breve, con molte curve veloci. È stato piuttosto divertente”. Ora c’è da trasformare quel “piuttosto” in “davvero”. E Max sa come fare: chiudendo davanti a tutti domani in qualifica. Ma soprattutto in gara. Visti i presupposti, i tifosi olandesi già sognano.

Max Verstappen nelle prove libere del Gran Premio d'Austria di F1 2021 al Red Bull Ring
Max Verstappen (Foto Bryn Lennon/Getty Images/Red Bull)

LEGGI ANCHE —> F1 GP Olanda, Prove Libere 2: tempi e classifica finale