Il Covid torna a colpire nel paddock della F1: contagiato il boss di un team

Il boss di una squadra di Formula 1, insieme a due suoi dipendenti, è risultato positivo al Covid nei controlli pre GP di Gran Bretagna

Una fase della gara in Francia nel 2019 (Photo by Charles Coates/Getty Images)

Torna l’incubo del Covid nel paddock della Formula 1. Il boss di una delle squadre è infatti risultato positivo proprio nei controlli alla vigilia del Gran Premio di Gran Bretagna, insieme a due suoi dipendenti.

Si tratta di Zak Brown, amministratore delegato della McLaren, che sarà dunque costretto a saltare la gara di Silverstone, quella di casa per la sua scuderia. Anche altri due membri del team di Woking sono stati contagiati.

“I tre casi non sono collegati e ora sono stati sottoposti ad isolamento, nel rispetto delle linee guida governative”, si legge nel comunicato stampa diramato dalla stessa McLaren. “Le operazioni della squadra per il Gran Premio di Gran Bretagna non saranno condizionate. Nessuno dei nostri piloti è entrato a stretto contatto con i positivi”.

Sfortunata McLaren: prima la rapina, poi il Covid

Dunque né Daniel Ricciardo, né Lando Norris rischiano di dover dare forfait da questa gara. Resta comunque una brutta botta per il team inglese, che giunge a pochi giorni dall’episodio tremendo di cui è stato vittima proprio lo stesso Norris, aggredito da un gruppo di rapinatori allo stadio di Wembley, al termine della finale dei campionati europei di calcio tra Italia e Inghilterra, e derubato del suo prezioso orologio da 40 mila sterline.

“Ho discusso a lungo con Lando”, ha raccontato nei giorni scorsi lo stesso ad Brown. “È rimasto un po’ traumatizzato, ma starà bene. Ma non è possibile doversi sentire in pericolo durante un grande evento sportivo. Si tratta di qualcosa che non si vede mai in Formula 1, ad esempio. A me è capitato di essere rapinato per tre volte a Los Angeles quando ero più giovane, quindi ho condiviso con lui questa mia sfortunata esperienza. La realtà è che ci sono persone cattive nel mondo”.

L'amministratore delegato della McLaren, Zak Brown
L’amministratore delegato della McLaren, Zak Brown (Foto Mark Thompson/Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Spavento in McLaren: Lando Norris coinvolto in un brutto incidente