Quartararo ha già cancellato Vinales. E chiama un nuovo pilota in Yamaha

Fabio Quartararo non è rimasto molto colpito dal divorzio di Maverick Vinales dalla Yamaha. Anzi, ha già in mente un nuovo compagno

Fabio Quartararo e Maverick Vinales
Fabio Quartararo e Maverick Vinales (Foto Yamaha)

Ci ha messo meno di ventiquattr’ore Fabio Quartararo a digerire l’addio alla Yamaha del suo attuale compagno di squadra. E ad offrire, più o meno scherzosamente, la sella nel box a fianco al suo ad un altro pilota. Il Diablo, insomma, non sembra essere rimasto particolarmente toccato dalla notizia che Maverick Vinales non correrà più nella sua stessa squadra a partire dalla prossima stagione.

Al di là delle parole di circostanza per la perdita di un pilota veloce nel team in blu, il francese ha infatti dichiarato in maniera esplicita che Top Gun non gli mancherà più di tanto. Quasi a tradire un rapporto magari di buon vicinato, ma di certo non particolarmente stretto.

“Questo addio non mi colpisce emotivamente”, ha ammesso ai microfoni dell’agenzia di stampa France Presse. “A livello professionale è un peccato, Maverick è molto veloce e tante volte in questa stagione mi ha spinto oltre i miei limiti”.

Il compagno di squadra preferito da Quartararo

In queste ore, in compenso, circolano i nomi di molti piloti che potrebbero prendere il posto dello spagnolo a fianco dell’attuale leader di campionato della MotoGP. Il più accreditato sembra quello di Franco Morbidelli, la cui promozione è in vista dalla squadra satellite Petronas.

Un po’ seguendo le orme dello stesso Quartararo, che era stato vicino di box del Morbido proprio nella scuderia malese prima di passare a quella interna Yamaha. Ma c’è anche un altro potenziale candidato che ha avanzato in prima persona, tra il serio e il faceto, la propria offerta per salire su una M1.

Si tratta di Joan Mir, il campione del mondo in carica, evidentemente intenzionato a lasciare la Suzuki e in cerca di una nuova squadra, tanto da avere scritto sul suo profilo di Instagram, rivolgendosi alo stesso Fabio: “Di nuovo compagni di squadra?”. I due condivisero già lo stesso team ai tempi della Moto3, in Leopard.

E Quartararo è sembrato tutt’altro che scontento di questa prospettiva, rispondendogli con una risata: “Certo collega, facciamoci una bella chiacchierata!”. Sarà dunque proprio lui a raccomandare il suo prossimo compagno?

Joan Mir
Joan Mir (Foto Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Fabio Quartararo si fa una risata: “Quello scherzetto a Valentino Rossi”