Valentino Rossi, team VR46 con Ducati: papà Graziano espone i motivi

Graziano Rossi parla della situazione e del futuro di Valentino, toccando anche il team del team VR46 che sarà in MotoGP dal 2022 con Ducati.

Graziano Rossi
Graziano Rossi (Getty Images)

Proseguono le difficoltà di Valentino Rossi in questa tormentata stagione MotoGP 2021. Il Dottore è reduce dal ritiro a Montmelò e le prossime due gare saranno decisive per il suo futuro.

Anche se dovesse andare abbastanza bene al Sachsenring e ad Assen, sembra comunque complicato immaginare che il Dottore decida di continuare a correre nel Motomondiale. Il bilancio di questo Mondiale è molto negativo per lui, che sicuramente non si sta più divertendo come un tempo. Piacere di guidare e risultati mancano.

LEGGI ANCHE -> Marc Marquez confessa il suo errore: “Sì, ho sbagliato strategia”

MotoGP, Graziano Rossi parla di Valentino e team VR46

Graziano Rossi, intervistato da Moto.it, ha avuto modo di parlare della situazione di Valentino e del suo futuro: «Come ha detto tante volte, deciderà dopo Assen se andare avanti o no. Io ho ancora la speranza che torni ad essere un pilota veloce. Lui vede la possibilità di essere ancora veloce e la vedevo anche io a inizio stagione. Ma quanto comanda lui? C’è anche la condizione tecnica».

Per quanto concerne ciò che il figlio farà dopo la carriera da pilota MotoGP, papà Graziano ha le idee chiare: «Le gare di auto sono una sua passione. È bravo e ci proverà di sicuro. Vorrebbe correre la 24 Ore di Le Mans».

Nel futuro del Dottore c’è anche il team VR46 Racing, che nel 2022 sbarcherà ufficialmente in MotoGP. A tal proposito, Rossi senior è sicuro sul produttore con il quale ci sarà l’accordo: «Immagino Ducati per due ragioni. Primo, oggi Ducati ha un ruolo diverso nelle corse rispetto a quello che aveva nel biennio con Valentino; con le Ducati non parti svantaggiato e questo riavvicinamento mi piace. Secondo, l’amore con Yamaha non c’è più. Questioni di credibilità e sensibilità verso il progetto».

Non c’è ancora ufficialità dell’accordo, però le indiscrezioni delle ultime settimane hanno fatto intendere che presto VR46 e Ducati annunceranno la collaborazione.

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Getty Images)