Marc Marquez dice la sua su Valentino Rossi: e la dichiarazione è inattesa

Marc Marquez torna a parlare di Valentino Rossi: a fianco della consueta frecciatina, riserva al suo storico rivale anche parole inaspettate

Marc Marquez e Valentino Rossi in conferenza stampa (Getty Images)
Marc Marquez e Valentino Rossi in conferenza stampa (Foto Getty Images)

Sono stati prima molto legati: uno era un grande ammiratore dell’altro, che nell’infanzia era stato il suo idolo, tanto da sviluppare addirittura una sorta di rapporto di amicizia. Poi questa relazione si è bruscamente infranta e i due si sono ritrovati ai lati opposti della barricata, nemici giurati, a partire da quella famigerata corsa al titolo mondiale del 2015, quella del famoso “biscotto”.

Oggi, però, Marc Marquez e Valentino Rossi non sembrano nutrire più la stessa acrimonia reciproca. Non perché abbiano dimenticato i loro trascorsi: che, come lo stesso Dottore ha più volte sottolineato, si porterà dentro per sempre, con il loro carico di dispiacere e di delusione.

Marc Marquez e Valentino Rossi oggi

Più che altro, la situazione è cambiata da quando non si contendono più le prime posizioni: il fenomeno di Tavullia, come è noto, è in difficoltà sulla Yamaha satellite del team Petronas; il Cabroncito è recentemente rientrato dopo la lunga inattività per infortunio e non ha ancora ritrovato la migliore forma fisica e il completo feeling con la sua Honda.

Per questo non stupisce più di tanto che Marquez, interrogato dalla stampa spagnola in merito alla sua attuale visione di colui che fu il suo rivale numero uno nel passato, sembri quasi per certi versi snobbarlo, sottolineando come ora non sia più un suo punto di riferimento per quanto riguarda le prestazioni.

Una stoccata e una carezza (inaspettata)

“L’avversario è quello che lotta per il campionato. Rossi è stato molto forte, ma oggi non lotta per il campionato”, ha dichiarato il catalano. Eppure, a fianco di queste parole apparentemente di sufficienza, l’otto volte iridato si lascia scappare una frase di grande stima, quasi di sostegno nei confronti del numero 46, che forse nessuno si aspettava davvero da parte sua.

“La figura di Valentino Rossi in MotoGP ci vuole, perché mediaticamente è forte e porta tanta gente”, dichiara Marc. Iscrivendosi dunque, evidentemente, alla fazione di coloro che spingono affinché Vale non appenda il casco al chiodo al termine di questa stagione. Chi l’avrebbe mai detto?

LEGGI ANCHE —> Marquez-Valentino Rossi, la rivalità non è finita. Ecco l’ultima frecciatina

Marc Marquez e Valentino Rossi
Marc Marquez e Valentino Rossi (Foto Getty Images)