MotoGP Le Mans: evento senza pubblico sugli spalti

Gli organizzatori del GP di Le Mans in programma dal 14 al 16 maggio, annunciano che sarà un week-end di gara a porte chiuse.

Circuito di Le Mans
Circuito di Le Mans (foto Facebook)

Il campionato del mondo di MotoGP 2021 approderà in Portogallo la prossima settimana e sarà una gara a porte chiuse. In Europa incombe la pandemia di Covid-19, ci sono ancora molte restrizioni e zone rosse, quindi è prematuro parlare di eventuale presenza di pubblico. Intanto gli organizzatori del GP di Le Mans, evento in programma il 16 maggio, hanno già annunciato che sulle tribune non sarà consentito l’accesso ai fan, in nessuna delle tre giornate del week-end.

A causa della terza ondata di Covid-19 non ci sono le premesse per garantire la presenza di pubblico nel massimo della sicurezza, quindi gli appassionati francesi e non solo dovranno assistere da casa. Attualmente in Francia vige il coprifuoco tra le 19:00 e le 6:00. L’Open di Francia è già stato rinviato a causa della difficile situazione sanitaria. Quindi i tifosi transalpini, che hanno visto sul podio Fabio Quartararo e Johann Zarco a Losail, non potranno gustarsi i propri beniamini che quest’anno sembrano essere al top della forma.

Tribune semi-vuote

Nel 2020 sono stati ammessi 5000 supporter nella domenica di gara, quest’anno la situazione sanitaria sembra ancora più fuori controllo. Sul sito ufficiale dello “Shark Helmets Grand Prix de France”, gli organizzatori annunciano che il GP di Francia non è in dubbio e rimarrà in calendario il 14, 15 e 16 maggio 2021, ma il governo ordinerà un evento a porte chiuse. Di conseguenza chiunque abbia già acquistato un biglietto può trasferire la prenotazione al 2022 o richiedere un rimborso del prezzo di ingresso da ora fino al 15 giugno 2021.

Ricordiamo che in Qatar sono stati8 ammessi 1500 persone sugli spalti nel primo Gran Premio, ma la seconda tappa si è tenuta a porte chiuse a causa del mancato rispetto delle restrizioni come distanza minima di sicurezza e uso delle mascherine. Il 30 maggio sarà la volta del Gran Premio del Mugello e il governo italiano potrebbe decidere di aprire ad una piccola porzione di pubblico.

LEGGI ANCHE —> Valentino Rossi, il consiglio di Carlo Pernat: “Fossi in te, ci penserei bene”

Fan a Le Mans (getty images)