MotoGP Doha, Bagnaia: “Tre piloti più veloci sul passo”

Pecco Bagnaia ammette che tre piloti hanno un ritmo migliore, ma lui con la sua Ducati promette battaglia perché comunque ha buon passo.

Francesco Bagnaia
Francesco Bagnaia (Getty Images)

Dopo la pole position dello scorso sabato, oggi in Qatar sesto tempo per Francesco Bagnaia. Il pilota Ducati scatterà dalla seconda fila e cercherà di risalire sul podio a Losail.

Considerando che nei primi due posti della griglia ci sono le Desmosedici GP del team satellite Pramac, forse un po’ di rammarico per non aver fatto meglio c’è. Comunque Pecco ha il potenziale per fare un’altra domenica da protagonista e giocarsi le primissime posizioni.

LEGGI ANCHE -> Petrucci e le difficoltà con KTM: il pilota spiega il problema

Bagnaia dopo le Qualifiche MotoGP in Qatar

Bagnaia ha parlato a Sky Sport MotoGP al termine delle Qualifiche del Gran Premio di Doha 2021: «Turno più difficile dello scorso weekend, in cui mi ero trovato molto bene con la gomma dietro. Ho un punto su cui dover migliorare, quando mi trovo con una gomma un po’ meno performante e fatico di più. Devo migliorare io. Sono sicuro di poterlo fare, sarò più pronto le prossime volte».

Il pilota ufficiale Ducati sente di avere un ritmo competitivo e ha fiducia per la corsa: «In FP4 il mio passo era buono, gli unici più competitivi sono stati Zarco, Vinales e Quartararo. Non siamo distanti, anzi siamo vicini. Ho cercato di guidare in modo diverso in questo fine settimana, mi sono trovato bene soprattutto a livello di gomme. Penso che possiamo essere molto veloci nella seconda parte di gara. Sono contento di questo, non della qualifica».

Pecco successivamente ha parlato della sua strategia della gara: «Se faccio tutto bene, in partenza posso già passare qualcuno. Poi vedremo, cercherò di stare in scia e di non fare come domenica scorsa mettendomi subito davanti. Posso gestire meglio la gomma grazie alla scia. Bisognerà essere intelligenti, penso di poter gestire meglio la situazione perché sono più preparato rispetto a domenica scorsa».