Morbidelli pessimista per il GP di Doha: “Perché sarà un weekend difficile”

Franco Morbidelli non nutre grandi aspettative per il Gran Premio di Doha di MotoGP che si disputerà questo weekend di nuovo in Qatar

Franco Morbidelli sulla griglia di partenza del Gran Premio del Qatar 2021 di MotoGP a Losail
Franco Morbidelli sulla griglia di partenza del Gran Premio del Qatar 2021 di MotoGP a Losail (Foto Petronas SRT Racing)

Partito come uno dei favoriti per la conquista del campionato del mondo 2021 di MotoGP, Franco Morbidelli ha vissuto domenica una gara letteralmente da dimenticare. Un guasto tecnico al sistema di partenza, per la precisione all’abbassatore dell’altezza da terra della moto, ha infatti lasciato i segni sull’ammortizzatore, che non ha mai funzionato a dovere durante tutta la corsa.

Il risultato è stato che il Morbido si è dovuto accontentare di un mesto diciottesimo posto, arrivando al traguardo come penultimo classificato davanti solo all’Aprilia del connazionale Lorenzo Savadori. Ma l’inconveniente che lo ha colpito domenica rischia di essere solo la punta dell’iceberg. Molto più preoccupante è stata la netta differenza di rendimento mostrata dalla sua Yamaha satellite del team Petronas tra le sessioni disputate durante il giorno, con il caldo, e quelle di notte, con temperature più basse.

Morbidelli si aspetta un’altra gara difficile

Un’altalena di prestazioni inspiegabile che lascia grande pessimismo in Morbidelli anche in vista del Gran Premio che si disputerà in questo fine settimana sullo stesso circuito di Losail. “Sarà un weekend difficile”, prevede il pilota italo-brasiliano. “Abbiamo visto dopo i test pre-campionato e dopo la prima gara che qualcosa non andava nel nostro pacchetto. Ci sono momenti della giornata in cui la moto funziona bene e altri no: di pomeriggio abbiamo una buona velocità, ma alla sera le cose cambiano”.

I tecnici della squadra malese stanno studiando alacremente per cercare di trovare una soluzione a questi limiti della moto, ma i giorni a disposizione sono pochi e non è detto che si riuscirà a trovare il bandolo della matassa in tempo. “Dobbiamo analizzare i dati di questo weekend per cercare di comprendere il motivo”, prosegue Morbidelli. “Spero di poter risolvere il problema in tempo per questo weekend, vedremo cosa succederà. In caso contrario, ci aspetta un fine settimana in cui dovremo limitare i danni e cercheremo di difenderci il più possibile, per portare a casa più punti che possiamo”.

Franco può però tirare un sospiro di sollievo: per sua fortuna, questi due appuntamenti sono gli unici dell’anno a disputarsi in notturna, sotto le luci artificiali…

LEGGI ANCHE —> Morbidelli tormentato dai problemi tecnici: “Ero costretto ad andare piano”

Franco Morbidelli in pista nel Gran Premio del Qatar 2021 di MotoGP a Losail
Franco Morbidelli in pista nel Gran Premio del Qatar 2021 di MotoGP a Losail (Foto Petronas SRT Racing)