MotoGP Qatar, Rins spiega: “Ho fatto due errori in gara”

Rins sperava di fare meglio nella gara MotoGP di Losail. Il pilota Suzuki racconta cosa ha sbagliato e gli aspetti da migliorare per il futuro.

Alex Rins
Alex Rins (Getty Images)

Sesta posizione finale per Alex Rins nella gara MotoGP del Gran Premio del Qatar 2021. Podio distante solamente due secondi, quindi il pilota Suzuki ci riproverà il prossimo weekend sempre a Losail a finire nei primi tre.

Lo spagnolo non è partito bene e questo lo ha un po’ condizionato, dato che rimontare costa sempre in termini di consumo delle gomme. Infatti, negli ultimi giri ha avuto un calo e non è riuscito a lottare per il podio. Comunque indicazioni positive da questa domenica per lui.

LEGGI ANCHE -> MotoGP Qatar, Vinales: “C’è una cosa che mi fa più contento della vittoria”

Alex Rins commenta la Gara MotoGP in Qatar

Rins ai microfoni di Sky Sport MotoGP ha così commentato la gara odierna disputata a Losail: «Sono partito molto male perché ho sbagliato di mettere il launch control button. Ho perso tantissimo, dopo ho dovuto spingere tanto per recuperare e quando avevo recuperato il gap ho perso tempo a capire il posto giusto in cui superare la Ducati. Non ho voluto sorpassare alla 15, perché poi in rettilineo mi massacravano. Ho sbagliato queste cose. Negli ultimi giri non riuscivo ad andare perché la gomma era finita».

Il pilota spagnolo conferma che sul giro secco la Suzuki deve fare dei progressi: «Dobbiamo lavorare ancora sulla qualifica, è il nostro punto debole. Non sappiamo come migliorare, però dobbiamo lavorarci».

Alex Rins
Alex Rins sulla Suzuki nel Gran Premio del Qatar 2021 MotoGP (Getty Images)