Auto, l’aggiornamento che spaventa tutti: guardate il grave rischio che correremo

Oggi vi parliamo di una controversa novità pensata da Google per Android Auto, con un aggiornamento che non ci può lasciare sereni.

Le auto di oggi si distinguono per l’enorme tecnologia che mettono a disposizione del conducente e di chi è a bordo, con dotazioni di sicurezza che, in passato, erano quasi del tutto impossibili da immaginare. A questo si aggiungono sistemi come Android Auto ed Apple Car Play, sviluppati da colossi come Google ed Apple stessa, che rendono l’abitacolo una sorta di grande computer, dal quale è possibile gestire un gran numero di applicazioni e dati, in modo da trovare l’intrattenimento che si cerca anche quando ci spostiamo.

Auto Android Google rischio
Auto grande pericolo – Tuttomotoriweb.it

Tuttavia, l’ultimo aggiornamento di Android Auto sta creando non pochi problemi e pericoli, dal momento che si tratta di una novità davvero notevole, che però potrebbe causare un ulteriore rischio per chi si trova alla guida. Le polemiche sono già scattate da parte di chi teme una pericolosa escalation di incidenti e distrazioni, ed ora andremo a svelarvi nel dettaglio quali sono i motivi di tanta preoccupazione.

Auto, ecco l’aggiornamento di Android

Per chi utilizza Google e non Apple sul proprio telefonino e lo collega frequentemente alla propria vettura, Android Auto ha presentato un notevole aggiornamento, che rischia di aumentare le distrazioni alla guida. Attorno alla metà del mese di maggio, nel corso di una conferenza degli sviluppatori di Google I/O, sono state annunciate le grandi novità previste per i prossimi mesi.

Display auto novità aggiornamento
Display auto cambia tutto – Tuttomotoriweb.it

Ebbene, tra le aggiunte troveremo Waze, giochi come Angry Birds, ma anche piattaforme di streaming del calibro di Netflix o Max. In sostanza, d’ora in avanti potrete seguire eventi sportivi, film e tanto altro direttamente sul display della vostra auto, come se vi trovaste sul divano di fronte alla televisione. Tuttavia, nonostante il grande lavoro di Google per garantire un servizio così efficiente e che punta ad aumentare l’intrattenimento a bordo delle vostre vetture, sono subito scoppiate le polemiche, e l’opinione pubblica si è divisa.

Come detto, c’è preoccupazione riguardo al fatto che tutte queste aggiunte possano diventare un rischio in più in termini di distrazioni alla guida, ma Google ha fatto sapere che limiterà l’accesso e l’uso di queste App quando la vettura è in fase di spostamento. Vedremo se sarà effettivamente così o meno, ma è chiaro che al giorno d’oggi le distrazioni per chi guida sono già diverse, e si rischia sempre parecchio.

Impostazioni privacy