MotoGP, Ducati spalle al muro: ora il campione può cambiare costruttore

La Ducati è il punto di riferimento nella MotoGP attuale, ma un suo grande rider potrebbe presto salutare la compagnia. Ecco chi è.

La stagione di MotoGP targata 2024 si avvicina alla sua fase estiva, ma al momento, a tenere banco è più il mercato rispetto ai risultati della pista. Jorge Martin vincendo a Le Mans è volato nuovamente via nel mondiale, guadagnando ben 21 punti su Pecco Bagnaia nel week-end del GP di Francia. Adesso il suo vantaggio è di ben 38 lunghezze, ma tutto resta ancora aperto, per un campionato davvero esaltante.

MotoGP Pecco Bagnaia ed Jorge Martin possibile addio
MotoGP Pecco Bagnaia ed Jorge Martin in azione a Le Mans (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Come dicevamo, il mercato è ad un punto di svolta, dal momento che la Ducati dovrà presto decidere chi sarà il nuovo compagno di squadra di Pecco Bagnaia, visto che Enea Bastianini pare ormai condannato a lasciare la sella del team ufficiale. A questo punto, un grande team della MotoGP pare aver pronta sul piatto un’offerta per uno dei piloti di punta della casa di Borgo Panigale.

MotoGP, la KTM vuole fortemente Martin

Jorge Martin sta dominando il mondiale di MotoGP attualmente in corso, e pare essere nettamente maturato rispetto alla passata stagione. Da parte sua ci si attende molto, dal momento che si sta giocando con Marc Marquez la possibilità di passare nel team ufficiale in chiave 2025. Tuttavia, anche il nativo di Cervera, che corre con la moto dello scorso anno, sta facendo vedere cose non da poco, e potrebbe rompere le uova nel paniere del connazionale.

Jorge Martin ipotesi KTM
Jorge Martin in azione a Le Mans (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

A tal proposito, gli spagnoli di “Marca” hanno riportato una voce che avrebbe del clamoroso, con la KTM che ha pronta un’offerta per Martin, in modo da strapparlo ai campioni del mondo della MotoGP nel caso in cui non fosse accontentato della sua richiesta.

In questi giorni, anche Pedro Acosta è stato interpellato sulla sfida tra Marquez e Martin per il posto in Ducati ufficiali, ed a parere del giovane talento iberico, è il leader del campionato colui che, attualmente, avrebbe più diritto a quella sella.

La scelta è tutta nelle mani dei vertici Ducati, senza dimenticare che il grande boss, ovvero Luigi Dall’Igna, nutre un enorme stima nei confronti di Marquez, cosa che potrebbe influenzare e non poco la scelta finale. Certo è che per la Ducati sarebbe un gran rischio lasciar andare Martin in KTM, dal momento che il suo talento è ormai ben noto, e porterebbe un gran valore aggiunto ad un brand già in forte crescita.

Impostazioni privacy