Quanto costa mantenere l’Amerigo Vespucci? L’investimento è serissimo

La nave Amerigo Vespucci è la più prestigiosa e storica della Marina Militare Italiana ed è riconosciuta all’estero come un simbolo di italianità.

L’Italia può vantare prodotti iconici in ogni settore che hanno segnato e continuano a marcare un’epoca. La linea classica dello scafo più famoso al mondo, battezzato col nome del leggendario esploratore e cartografo italiano Amerigo Vespucci, fa tappa nei porti principali per tenere alta la bandiera tricolore. Non solo è un masterpiece dal punto di vista del design, ma ricopre un ruolo essenziale anche nel lavoro di crescita delle nuove leve della Marina.

Quanto costa mantenere l'Amerigo Vespucci?
I costi dell’Amerigo Vespucci (Ansa) tuttomotoriweb.it

Con quasi 100 anni di attività nei mari, l’Amerigo Vespucci è diventata la nave scuola per gli allievi della Marina Militare. Un vero punto di riferimento nato dall’estro dell’ing. e tenente Francesco Rotundi che diresse i lavori di costruzione nei cantieri navali di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. La Marina aveva bisogno di un transatlantico a vela che prendesse il posto della progenitrice Monarca.

Nacque una nave spettacolare che insieme alla Colombo, gemella dell’Amerigo Vespucci, divenne un simbolo. Purtroppo la Colombo, diventata la nave scuola nel Mar Nero per la Russia, e finì distrutta da un improvviso incendio nel 1963, rendendo la Vespucci ancor più preziosa. Lo scafo a vela italiano vanta un motore e tre alberi verticali. E’ lunga 101 metri e pesa 4.146 tonnellate a pieno carico, con una top speed di 10 nodi (circa 19 km/h) a motore e 16 a vela. Qui potrete approfondire la storia del mito italiano.

Amerigo Vespucci, il prezzo da capogiro

Partite dal presupposto che lo scafo ha un valore non quantificabile. Si potrebbe parlare di milioni di euro, ma in modo indefinito perché il valore storico non conosce un reale prezzo. A bordo vi sono 16 ufficiali, 70 sottufficiali e 200 marinai, ma può arrivare ad ospitare ben 400 passeggeri nel periodo estivo in alcune missioni.

Amerigo Vespucci, il prezzo da capogiro
L’Amerigo Vespucci è la nave più anziana della Marina Militare i (Ansa) tuttomotoriweb.it

Gestire un gioiello del genere richiede una competenza ai massimi livelli. La Vespucci ha 2 motori Diesel generatori MTU, con potenza di 1 320 kW ciascuno e 2 motori Diesel generatori MTU da 760 kW ciascuno, accoppiati da due motori elettrici di propulsione Nidec ASI di 750 kW ciascuno disposti in serie, 1 elica a 4 pale fisse, quattro alternatori Diesel per l’energia elettrica.

L’Amerigo Vespucci è la nave più anziana della Marina Militare ha bisogno di essere coccolata. Le attenzioni devono essere spasmodiche. Principalmente svolge attività di rappresentanza e di formazione per gli allievi ufficiali, in particolare, dell’accademia di Livorno. La preparazione è validissima, nonostante non sia al momento una priorità assoluta la formazione di nuovi ufficiali.

Pensate che i lavori di ammodernamento dei locali dell’equipaggio, dei nuovi impianti di propulsione, creazione e distribuzione dell’energia elettrica, ha portato ad un esborso che si attesta tra i 22 e i 25 milioni di euro, spalmato in più esercizi finanziari, come emerso da una analisi su Sanatzione.eu. Una cifra impressionante che ha richiesto uno sforzo importante in un periodo di grande crisi. Del resto per rappresentare l’eccellenza al meglio in tutti i porti del mondo servono anche grossi investimenti.

Impostazioni privacy