Valentino Rossi lancia una nuova sfida a Marquez: la rivelazione che non ti aspetti

Il 2023 della MotoGP si è concluso, ed ora Valentino Rossi è pronto per una nuova sfida a Marc Marquez. Ecco cosa sta per accadere.

La stagione della MotoGP targata 2023 è andata in archivio come meglio non si poteva per i colori italiani, con Pecco Bagnaia che è diventato campione del mondo per la seconda volta. Il rider torinese, davanti a Valentino Rossi che è stato presente per spingerlo verso il titolo, con Jorge Martin che ha fatto di tutto per non giocarsela fino in fondo, a causa di una lunga serie di errori.

Valentino Rossi e Marc Marquez nuova sfida
Valentino Rossi e Marc Marquez in conferenza stampa (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Di certo, non ne ha beneficiato lo spettacolo, ma per l’Italia è stata una grande giornata. La Ducati è la padrona assoluta di questa MotoGP e Bagnaia è il suo profeta, anche se il 2024 potrebbe portare sicuramente a delle sfide ancor più accese. La grande notizia è quella relativa all’approdo di Marc Marquez in Ducati, con il Gresini Racing che lo accoglie al posto di Fabio Di Giannantonio, con il primo approccio con questa moto che sta avvenendo proprio in queste ore nei test di Valencia.

Di certo, per Bagnaia non sarà una passeggiata confermarsi campione per il terzo anno di fila, con il team di Valentino Rossi che vorrà crescere ancora di più dopo le tre vittorie ottenute da Marco Bezzecchi. Proprio il pilota di Tavullia ha voluto dire la sua sull’arrivo di Marquez in Ducati, con la Desmosedici GP23 che potrebbe essere un’ottima arma per tornare a recitare un ruolo da protagonista. Ecco cosa si aspetta il nove volte campione del mondo del Motomondiale dal nativo di Cervera.

Valentino Rossi, ecco le sue ultime parole su Marquez

L’arrivo di Marc Marquez in Ducati può cambiare le sorti di una MotoGP che è in caduta libera a livello di ascolti, con una sfida all’erede di Valentino Rossi, ovvero Pecco Bagnaia, che può ricreare quell’hype andato perduto. Di certo, risultare subito competitivo su una moto del tutto diversa dopo aver guidato Honda per 11 stagioni non sarà facile, ma un campione come lo spagnolo potrebbe dire subito la sua.

Rossi e Marquez che battaglia
Rossi e Marquez in azione (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Il test di Valencia è molto utile per capire a che punto è il pilota spagnolo, che non è più abituato a guidare un mezzo tecnico che sia competitivo. Da parte del pilota di Tavullia, come confermato in un’intervista rilasciata a “Motorsport.com” c’è comunque il timore che Marquez possa essere subito molto veloce, anche se per il momento è ancora presto per scommettere su qualcuno.

Ecco il parere di Valentino Rossi sull’arrivo del nativo di Cervera al Gresini Racing: “Secondo me l’anno prossimo sarà molto curioso vedere come la Ducati gestirà l’arrivo di Marquez. Perché sulla carta ha la moto di Gresini, che è quella che quest’anno abbiamo anche noi. Bisognerà vedere ma secondo me sarà molto pericoloso, i nostri dovranno essere in forma“.

Ciò su cui praticamente non ci sono dubbi è il fatto che il 2024 potrebbe rappresentare ancor di più una Ducati Cup, con gli altri che sembrano già tagliati fuori. La casa di Borgo Panigale vuole dominare, ed occhi all’arrivo di Fabio Di Giannantonio nel Mooney VR46 Racing Team. Visto il suo finale di stagione di altissimo livello, l’obiettivo è di fare ancora meglio, e ci sono tutti i presupposti per farcela.

Impostazioni privacy