Quanto costa il Liberty 125 nel 2023? Ecco la cifra che vi farà sognare

Oggi vi parleremo del costo attuale del Liberty 125 di casa Piaggio, un modello davvero eccezionale. Ecco quanto vi costerà di preciso.

Le due ruote sono una passione che accomuna tantissime persone, che non possono fare a meno di salire in sella e che ne fanno un grande utilizzo soprattutto nelle grandi città. Qui entra in gioco l’importanza degli scooter, con il gruppo Piaggio e la sua serie Liberty che è la regina assoluto in tal senso. Questo gruppo è un vero e proprio colosso per quanto riguarda le due ruote, ed è proprietario di altri marchi mitici.

Quanto costa il Liberty 125 nel 2023? Ecco la cifra che vi farà sognare
Liberty 125 (Media Press) – Tuttomotoriweb.it

Tra di essi, rientra l’Aprilia, della quale ha guidato il rilancio ormai quasi vent’anni fa, così come dell’amatissima Moto Guzzi, altro gigante della storia motociclistica italiana che, dopo un periodo di forte affanno, è tornata a ruggire grazie al lavoro del gruppo Piaggio, che non ha voluto che finisse in una fase di crisi. La serie di scooter Liberty è uno dei maggiori successo di questo marchio, ed oggi vi parleremo di un prezzo che ha fatto sognare tutti. Infatti,

Liberty, ecco il prezzo che fa sognare tutti

Il Piaggio Liberty è uno scooter che ha le ruote alte, ed è prodotto dal marchio italiano da un lunghissimo periodo di tempo. Infatti, il debutto assoluto avvenne nel lontano 1997 e fu costruito nello storico stabilimento di Pontedera, in provincia di Pisa, in Toscana. Esso sostitì il Piaggio Free, ed è stato prodotto in ben cinque serie, con l’ultima, che è quella che più ci interessa per ovvi motivi, che è ormai in produzione dal lontano 2015 e che presto dovrebbe essere aggiornata.

Liberty 125 che prezzo da urlo
Liberty 125 l’occasione è clamorosa (Piaggio) – Tuttomotoriweb.it

In particolare, il Liberty 125 viene a costare solamente 2.990 euro, un prezzo a dir poco strepitoso, nonostante l’alta cilindrata e la buona dose di potenza e cavalli che vi mette a disposizione. Si tratta di una vera e propria occasione, dal momento che al giorno d’oggi la situazione è veramente nera per quello che riguarda il mondo della mobilità che vede continui aumenti sul fronte dei costi d’acquisto.

Per quello che riguarda il design, ci sono stati alcuni aggiornamenti sul fronte delle linee generali rispetto alle vecchie generazioni, ma le differenze sono minime. La volontà del gruppo Piaggio era quella di non cambiare troppo il DNA del modello, e c’è da dire che ci sono riusciti al meglio. A questo punto, non vi resta altro da fare che pensarci sopra per bene.

Impostazioni privacy