La Ferrari prende in giro la Red Bull: la clip è tutta da ridere

In Ferrari si festeggia il successo del Gran Premio di Singapore, e per farlo, anche la Red Bull ha accusato un piccolo scherzo.

Il Gran Premio di Singapore ha visto la Ferrari trionfare Carlos Sainz, con una prestazione maiuscola. Lo spagnolo ha ottenuto il secondo trionfo in carriera, sicuramente quello più bello, visto che a Silverstone, lo scorso anno, fu molto aiutato dal regalo strategico del Cavallino, che tolse di mezzo Charles Leclerc con una tattica suicida.

La Ferrari prende in giro la Red Bull: la clip è tutta da ridere
Ferrari, Red Bull (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Questa volta, invece, Carlitos ha fatto la differenza, come fa ormai da un mese. Da quando è terminata la pausa estiva, con il ritorno in pista al Gran Premio d’Olanda, il figlio del due volte campione del mondo rally ha del tutto cambiato passo, anche rispetto a Leclerc, che vive, per la prima volta, una fase di inferiorità rispetto al compagno di squadra.

La gara di Singapore ci ha riconciliato con la F1 che amiamo, quella fatta di lotte per il vertice tra più protagonisti, senza la solita passeggiata della Red Bull e di Max Verstappen, dispersi per chissà quale motivo. La RB19 ha dominato la scena dal Bahrain a Monza, ma Marina Bay ci ha ricordato quanto accadde nel 2015 alle Mercedes, che su questa pista sparirono del tutto, per poi tornare a dettare legge sin dalla gara seguente.

Suzuka sarà la prossima tappa, a casa della Honda che fornisce le power unit al team di Milton Key. La Red Bull avrà il secondo match point per vincere il titolo costruttori, mentre Verstappen dovrà aspettare almeno il Qatar per piazzare il tris di titoli mondiali, ma per una volta non è stato lui il dominatore assoluto, lasciando gli altri a divertirsi.

Il Gran Premio del Giappone diventa così il più atteso dell’anno, per cercare di capire se la direttiva ha affossato la Red Bull, o se Singapore è stato solamente un incidente di percorso, dettato da assetti sbagliati e da una vettura che non si è per nulla adattata al layout di Marina Bay.

Sulla carta, la SF-23 dovrebbe tornare a remare in Giappone, visto che la pista di Suzuka, simile a Silverstone, dovrebbe essere indigesta alle Rosse. Venerdì avremo le prime risposte con le sessioni di prove libere, ma ora è arrivato il momento di parlare di un momento di ilarità venuto fuori dopo la gara

Ferrari, ecco lo scherzo fatto alla Red Bull a fine gara

La striscia di vittorie consecutive della Red Bull si è fermata a quota 15, ed in pochi avrebbero potuto immaginare che sarebbe stata la Ferrari a porre fine a questo dominio. Era dal 13 dicembre del 2022, al GP del Brasile vinto da George Russell su Mercedes, che il team di Milton Keynes portava a casa ogni tappa, ma ora è finalmente cambiato qualcosa.

Carlos Sainz che vittoria a Singapore
Carlos Sainz sul podio di Singapore (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Dopo la fine della gara, nel momento in cui le squadre ed i meccanici iniziavano a smontare il materiale per portarlo in Giappone, il responsabile social della Ferrari si è recato dietro al garage della Red Bull, per regalarci un momento molto divertente. La Scuderia modenese ha sempre prestato meno attenzione rispetto agli altri ai social network, ma stavolta c’è da dire che è riuscita a compiere un ottimo lavoro anche da questo punto di vista.

Sul retro del box della Red Bull era presente un refrigeratore, con attaccate delle piccole cartoline relative a tutti i tracciati sui quali aveva vinto quest’anno. L’autore del video ha ben pensato di attaccare lo stemma del Cavallino, come a sottolineare che la Rossa ha fatto una vera e propria impresa a cambiare le sorti di questa stagione.

Impostazioni privacy