Che auto possono guidare i neopatentati nel 2023? Tutte le soluzioni

L’auto è il mezzo di trasporto più comune, quello che tutti vogliono guidare. Ecco quali sono i modelli per i neopatentati.

Di auto ce ne sono circa 1,5 miliardi in tutto il mondo, e questo fa ben capire quanto sia utilizzato questo mezzo di trasporto. Non ce ne sono altri che raggiungono questa cifra, con le stime che parlano di aumenti sino a 5 miliardi entro il 2050, dal momento che i paesi più popolati al mondo, ovvero Cina ed India, non ne vantano un gran numero, ma presto le cose cambieranno.

Auto per neopatentati
Auto quali guidare – Tuttomotoriweb.it

L’auto, come ben sappiamo, dalle nostre parti si inizia a guidarla a 18 anni, una volta conseguita la Patente B. Per chi l’ha presa da tanto tempo, urge rammentare che oggi non è facile ottenere il documento di guida, dal momento che l’esame è molto complesso e soprattutto costoso, incluse le pratiche che ci sono dietro.

Infatti, occorre superare lo spauracchio della teoria, con 30 domande a cui rispondere in 20 minuti e massimo 3 errori. In seguito, serve superare anche l’esame pratico, che nella maggior parte dei casi è meno temuto, e che può essere sostenuto solo dopo un certo numero di guide obbligatorie con la propria autoscuola.

In alcuni casi, si possono spendere anche 1.000 euro per prendere la patente, di questi tempi una spesa non per tutti. Detto questo, i neopatentati devono sapere che non tutte le vetture possono essere guidate una volta presa la patente, visto che per qualche tempo occorre portare su strada quelle meno potenti. Ecco la lista.

Auto, ecco quelle che possono guidare i neopantati

Il nuovo Codice della Strada stabilirà che per tre anni, e non più per uno soltanto, dopo l’ottenimento della patente dovranno essere guidate delle auto poco potenti, con un rapporto peso/potenza pari o inferiore a 55 kw/t. In sostanza, ci si può mettere al volante delle utilitarie o poco più, dal momento che anche il discorso del peso può fare una bella differenza sui veicoli da poter mettere su strada. Una lista interessante, in tal senso, è stata fatta da “Motor1.com“, e non mancano le sorprese.

Dacia Sandero che modello
Dacia Sandero auto da neopatentati (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

La Dacia ha realizzato vari modelli adatti ai neopatentati, tra cui la Sandero 1.0 SCe da 65 cavalli e la Duster 1.0 TCe da 90 cavalli 4×2. Un altro marchio che è molto gradito da chi ha appena preso la patente è la Fiat, visto che tutti i tipi di Panda e di 500 sono ammessi alla guida dei più giovani.

In questa speciale classifica di auto adatte a chi ha appena conseguito la patente di guida, rientrano anche tutti i tipi di Peugeot 208, così come le Renault Twingo e la Nissan Joke 1.6 HEV e le Opel Corsa. Inoltre, ci sono anche alcune Seat in questa classifica, così come le Toyota.

Per il marchio spagnolo troviamo modelli come la Arona, la Ibizia ed anche due tipi di Leon, mentre la Aygo, la Yaris e la Yaris Cross sono alternative valide per il marchio nipponico. Dunque, davanti a voi c’è ora una grande scelta, e sta solamente a voi prendere la decisione finale.

Impostazioni privacy