Altro che Ferrari, la nuova Alfa Romeo è una supercar da paura

L’Alfa Romeo è pronta per svelare il suo capolavoro, ed ora l’attesa è davvero altissima. Ecco come sarà il gioiello.

Mancano poche ore, poi l’Alfa Romeo Supercar sarà realtà. Il 30 di agosto, ovvero mercoledì prossimo, presso il Museo Storico di Arese, scopriremo le forme del nuovo gioiello, ed ancora non c’è una certezza assoluta su quello che sarà il suo nome, diventato un vero e proprio tabù in questi mesi.

Alfa Romeo nuova supercar
Alfa Romeo logo (Adobe Stock) – Tuttomotoriweb.it

Inizialmente, il dubbio era tra 33 Stradale, in omaggio allo strepitoso modello del passato, e 6C, con quest’ultima opzione che era poi stata scartata. In seguito, “AlVolabnte.it” ha detto che il nome sarebbe stato Milano, in onore alla città alla quale il marchio del Biscione è legato a doppio filo.

Tuttavia, in queste ultime ore è tornato in auge il nome 33 Stradale, e pare che sia questa la denominazione ufficiale della nuova auto ad alte prestazioni dell’Alfa Romeo. L’auto è già sold-out, nonostante il fatto che verrà consegnata solamente nel 2026, con un prezzo davvero folle.

L’auto vale circa un milione di euro, e monterà un V6 biturbo da 2,9 litri da oltre 500 cavalli, quello montato già sulla Giulia Quadrifoglio. In futuro potrebbe arrivare anche la versione a batteria, ma per il momento non c’è una conferma su tutto ciò. A questo punto, andiamo a dare un’occhiata all’idea del marchio del Biscione per coinvolgere i fan.

Alfa Romeo, ecco la strana richiesta ai fan

L’Alfa Romeo Supercar, che dovrebbe chiamarsi appunto 33 Stradale, sta per apparire tra noi, ed ora è arrivato un annuncio molto curioso da parte del marchio del Biscione. I vertici hanno infatti chiesto ai fan di disegnare le forme della vettura tramite l’intelligenza artificiale, ed in questo video, caricato sul canale YouTube Rons Rides” ne abbiamo qualche splendido esempio.

Alfa Romeo supercar intelligenza artificiale
Alfa Romeo supercar render (YouTube) – Tuttomotoriweb.it

Troviamo, in queste immagini, diverse rappresentazioni della 33 Stradali, da Gran Turismo molto basse sul fronte dell’altezza da terra a berline che ci ricordano il passato, passando anche per dei SUV-Coupé. I render si possono realizzare inserendo solo 6 parole chiave, descrivendo il modello dei propri sogni ed anche il luogo in cui si vorrebbe vedere la presentazione.

Per partecipare, basta fare richiesta sotto il post Instagram dell’Alfa Romeo. La divisione australiana della casa di Arese andrà poi a creare i render generati dall’intelligenza artificiale, sulla base degli invii delle 6 parole, per poi caricare i migliori risultati sul proprio profilo di Instagram.

Si tratta di un’idea davvero molto interessante, che può far anche da progetto di marketing senza precedenti. L’Alfa vuole far conoscere al meglio questo modello, ben sapendo che sarà destinato solo ai pochi fortunati che già l’hanno ordinata, rendendola sold-out ancor prima di mostrarla al mondo per la prima volta.

Dall’unveiling ufficiale ci separano solo poche ore, e poi vedremo finalmente tale creatura. Le sue forme saranno ispirate, come già detto, ad alcuni gioielli del passato, e potrebbe avere il noto design a Coda Tronca. Questo mix tra passato, presente e futuro fa già sognare tutti gli amanti del marchio.

Impostazioni privacy