MotoGP, Bagnaia vola verso la storia: il dato è da record

Pecco Bagnaia ha in mano la MotoGP odierna, con una superiorità che annichilisce tutti. Ecco ora a cosa può puntare.

La MotoGP è chiusa per ferie, con piloti e squadre che si godono la pausa estiva. Per il secondo anno di fila, non si corre nemmeno una gara a luglio, e la sosta è lunga ben più di un mese. Sino ad oggi, sono state disputate 8 gare, e ciò significa che ce ne saranno ancora 13 tra agosto e novembre.

MotoGP Pecco Bagnaia vola verso la storia
MotoGP Pecco Bagnaia in azione (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Il rush finale della MotoGP sarà molto tirato, anche se la situazione di classifica è già delineata. Pecco Bagnaia è in fuga con 35 punti di vantaggio su Jorge Martin e 36 su Marco Bezzecchi, i quali vogliono fare di tutto per cercare di tenere aperta la sfida sino alla parte finale del campionato.

Ormai è chiaro che la Ducati è in totale controllo di questo campionato, senza alcun rivale che la possa impensierire. Come detto, sono state corse 8 gare, e la casa di Borgo Panigale le ha vinte tutte tranne una. L’unica che è riuscita ad infilarsi è stata la Honda, al top con Alex Rins in quel di Austin, approfittando della caduta di Bagnaia che gli ha regalato così il successo.

Nulla da fare per la KTM, la Yamaha e l’Aprilia, che guardano senza avere alcuna speranza di portare a casa un successo di tappa. La prova di forza più importante di casa Ducati è arrivata al Sachsenring, al Gran Premio di Germania, dove è arrivata un’impressionante cinquina, su una pista che di solito era sempre stata poco favorevole per la Rossa delle due ruote. Adesso, Bagnaia e la casa di Borgo Panigale corrono verso la storia.

MotoGP, Pecco Bagnaia verso il record di vittorie Ducati

La MotoGP è fatta di record che sono fatti per essere battuti, e Pecco Bagnaia può puntare ad un primato eccezionale in questo 2023. Infatti, è salito a quota 15 vittorie in carirera, tutte ottenute con la Ducati. Ciò significa che è il secondo pilota più vincente nella storia della casa di Borgo Panigale, dietro al solo Casey Stoner.

Casey Stoner ed il record di vittorie con la Ducati
Casey Stoner con la Ducati nel 2007 (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

L’australiano, tra il 2007 ed il 2010, ne ottenne ben 23, ed è il più vincente nella storia di questo marchio. Al termine della stagione 2023 mancano ancora 13 gare, e ciò significa che Bagnaia potrebbe diventare il recordman di casa Ducati già in questo 2023. Inoltre, dando un’occhiata a quello che è accaduto nell’ultimo anno, emerge un dato che è davvero inquietante per la concorrenza. Bagnaia ha infatti quasi vinto una gara ogni due da Assen dello scorso anno, quando iniziò la sua rimonta nei confronti di Fabio Quartararo e della sua Yamaha.

Questi dati ci fanno capire che potremmo trovarci di fronte ad uno dei domini più netti della storia della MotoGP, e che difficilmente verrà fermato. Bagnaia ha ormai un feeling incredibile con la Desmosedici GP23, ed Enea Bastianini, a causa dell’infortunio, non può nulla per contrastarlo. Bagnaia è al top della sua carriera e vuole continuare a stupirsi.

Impostazioni privacy