F1, quanto costa un biglietto per il Gran Premio di Monte-Carlo? La cifra vi sorprenderà

La F1 arriva a Monte-Carlo, ed oggi vi sveleremo gli assurdi prezzi di un biglietto per la tappa del Principato. Cifre folli.

Il mondiale di F1 targato 2023 si avvicina ad una nuova tappa, quella che in origine sarebbe dovuta essere la settima, ma che dopo la cancellazione di Imola sarà la sesta. Parliamo del Gran Premio di Monaco, uno dei più attesi di tutto l’anno per via dell’atmosfera che si respira, anche se lo spettacolo in pista, in gara soprattutto, non è di certo entusiasmante.

F1 ed i prezzi per Monaco
F1 Sainz a Monaco (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Per chi sta pensando di andare a seguire l’evento in diretta e dal vivo, la F1 ha fatto sapere che ci sono ancora alcuni biglietti disponibili, ma che stanno per andare in esaurimento. Nelle prossime righe, vi sveleremo a quanto ammontano i prezzi dei biglietti, che sono davvero folli.

F1, ecco quanto costa un biglietto per Monte-Carlo

Se volete assistere al GP di Monaco di F1, dobbiamo informarvi che i prezzi dei biglietti sono nettamente più alti rispetto a qualsiasi altra tappa. Il modo più economico per partecipare all’evento è quello di comprare i biglietti per la zona definita Rocker, ovvero la collinetta situata sopra alla Rascasse, che corrisponde all’unica parte di “prato”, se così può essere definito nel Principato, che è messa a disposizione da queste parti.

F1 Monaco a prezzi folli
F1 Monaco con Perez e Verstappen (ANSA) – Tuttomotoriweb.it

Per recarsi in quel punto sono comunque richiesti 155 euro, mentre di solito, nelle altre gare, il prato può essere acquistato con 90 o 100 euro, eccezion fatta per altre tappe glamour come Miami o Las Vegas, che però ancora rappresentano delle gare di nicchia, che pian piano potrebbero assumere maggiore importanza.

Passando alle tribune, qui i prezzi per assistere al GP di Monaco di F1 si alzano e neanche poco. Al modico prezzo di 599 euro, ci sono le due Tribune definite X2, situate proprio sulla Rascasse, ma dalla quale la visuale è davvero molto ridotta, a causa delle alte reti di protezione situate in quella zona.

Nella zona delle Piscine, tra le due chicane, è disponibile, a 625 euro, il biglietto della Tribuna P. Il costo si alza a 925 per la Tribuna O, mentre ce ne vogliono ben 945 per la T, che è situata poco prima della Rascasse, dalla quale si ha una delle visuali migliori di tutto il tracciato, e non potrebbe essere altrimenti vista la spesa richiesta.

Passando alle altre parti della pista, i prezzi restano molto alti ed inavvicinabili per gran parte della gente normale. A 729 euro c’è la Tribuna N, la prima delle Piscine, per poi salire ai 935 della Tribuna B, vale a dire quella situata davanti al Casinò. Assieme a quella menzionata in precedenza, questo è il punto migliore per assistere all’evento.

Siamo sui 900 euro anche per la Tribuna C, che si trova alla curva del Portier, dalla quale si può ammirare l’ingresso nel famoso Tunnel. Con 949 euro si può acquistare il biglietto della Tribuna K, situata tra il Tabaccaio e la prima delle Piscine, mentre ce ne vogliono 879 per la L, situata più o meno nel medesimo punto. Insomma, per godersi da vicino lo spettacolo di Monaco sono richieste cifre esorbitanti, forse sin troppo eccessive, ma le tribune sono sempre piene, per cui gli organizzatori non devono preoccuparsi.