Nissan, arriva una vera rivoluzione: ecco di cosa si tratta (FOTO)

Arriva e-4Orce, avanzato sistema di trazione integrale di Nissan per veicoli elettrici ed elettrificati. Sicurezza e comfort al top.

Arriva in Europa la trazione integrale e-4ORCE, progettata unicamente per veicoli elettrici ed elettrificati e a firma Nissan. D’altronde il nome stesso lascia spazio a ben poche interpretazioni, con la “e” ad indicare l’identità 100% elettrica e il suffisso 4Orce ad identificare una potenza a quattro ruote motrici.

Nissan (AdobeStock)
Nissan (AdobeStock)

Il team che ha progettato e sviluppato il sistema e-4Force ha lavorato principalmente sulla gestione dei propulsori elettrici, sui sistemi di trazione integrale e in ultimo su tutto ciò che rientra nel pacchetto tecnologico di controllo del telaio. L’obiettivo? Garantire il più sofisticato grado di sicurezza possibile, abbinato alle migliori prestazioni dinamiche in qualsiasi superfice o contesto.

I componenti migliori, in termini di risposta, a cui è possibile associare la nuova trazione integrale e-4Orce sono ovviamente i motori zero emissioni della gamma Nissan e il Nissan e-Power, considerato che in entrambi i casi le ruote della vettura vengono mosse unicamente da propulsori elettrici.

Nissan e-4Orce
Nissan e-4Orce

e-4Orce: con X-Trail esalta potenza e aderenza stradale…

Entrando più nel dettaglio, nel caso della Nissan X-Trail ad esempio il motore collocato sull’asse anteriore ha una potenza di 204 CV, mentre quello sull’asse posteriore non supera i 136 CV. In questo caso, la potenza complessiva del sistema e-4Orce che si ottiene è di 213 CV, associata ad un’accelerazione di soli di 7 secondi da 0 a 100 kmh, ma soprattutto ad una rapidità 10.000 volte superiore di regolazione della forza motrice, in condizioni di cambi di aderenza stradale, rispetto ad un classico sistema 4WD.

Con Nissan Ariya invece stabilità e piacere di guida

Spostando la nostra analisi sul nuovo crossover coupé Nissan Ariya, di cui vi abbiamo già raccontato le caratteristiche principali, in questo caso il sistema e-4Orce raggiunge una potenza di 306 CV complessivi, e l’accelerazione da 0 a 100 kmh resta contenuta addirittura in soli 5,7 secondi. Anche in questo caso, come su X-Trail, la sensazione che si ha al volante oltre ad un upgrade evidente in termini di potenza e piacere di guida, è quella di grande stabilità e sicurezza, su ogni superficie e in qualsiasi condizione climatica.

Nissan e-4Orce: maneggevolezza ed aderenza degli pneumatici

In aggiunta la costante ridistribuzione della coppia di e-4Orce, sommata ad una ripartizione dei pesi uniforme tra i due assi e al sistema di controllo del telaio, sono una serie di elementi che sviluppano oltre modo la maneggevolezza della vettura, indipendentemente da forme e massa complessiva, oltre che la sua stabilità, consentendo un controllo assoluto del mezzo che permette di anticipare possibili imperfezioni e preservare le traiettorie di guida impostate semplicemente con una minima correzione dello sterzo.

La distribuzione della coppia tra le quattro ruote garantita dal sistema e-4Orce permette di aumentare al massimo l’aderenza degli pneumatici, e non solo anche la frenata in condizioni di emergenza viene calibrata, singolarmente, per ciascuna ruota.

Questo ultimo aspetto è soprattutto merito, e conseguenza, della precisione del sistema a doppio propulsore, con un potenza bilanciata e che viene regolata tra i due motori in una frazione temporale di appena un diecimillesimo di secondo.

Inoltre, anche le funzionalità Torque Vectoring del freno permette di affrontare in sicurezza condizioni di strada bagnata, sdrucciolevole o peggio ancora caratterizzata dalla presenza di neve.

Comfort al volante ma anche efficienza. Infatti, grazie alla frenata rigenerativa che interviene sul motore posteriore, e che oltre a ridurre il beccheggio permette anche di ottimizzare la rigenerazione elettrica della vettura, l’autonomia complessiva guadagna kilometri di percorrenza.

Un nuovo tassello verso la carbon neutrality

L’arrivo del sistema e-4Orce, anche in Europa, si inserisce alla perfezione nel progetto a lungo termine Nissan Ambition 2030, con cui il costruttore asiatico punta a diventare un brand completamente sostenibile, realizzando e distribuendo modelli elettrificati e tecnologici in quelli che sono inevitabilmente, e da sempre i principali mercati mondiali.

La mission del progetto Ambition 2030 è quello di permettere a Nissan di raggiungere la definitiva carbon neutrality, in ciascuna fase del ciclo vita dei suoi prodotti, entro il 2050.