Superbike Australia, Gara 1: Rea torna a vincere, titolo costruttori a Ducati

Superbike Australia 2022, risultati Gara 1: ordine di arrivo e classifica finale della prima manche del round SBK a Phillip Island.

Jonathan Rea torna alla vittoria. Sua Gara 1 Superbike in Australia. Il pilota Kawasaki non vinceva dal round di Estoril disputato a maggio. Ha interrotto un lungo digiuno e si tratta di una grande soddisfazione per lui.

Jonathan Rea (Foto Kawasaki Racing)
Jonathan Rea (Foto Kawasaki Racing)

Sul podio SBK di Phillip Island salgono anche Toprak Razgatlioglu della Yamaha e Alex Lowes con l’altra Kawasaki ufficiale. Quarto Andrea Locatelli, davanti alla Ducati del campione Alvaro Bautista. Con l’asciugatura della pista e il cambio gomme, lo spagnolo non è riuscito ad essere abbastanza veloce. Comunque Ducati si aggiudica il Mondiale Costruttori.

Sesta posizione per Garrett Gerloff con la Yamaha del team GRT, a precedere Axel Bassani su Ducati del team Motocorsa. Top 10 completata da Xavi Vierge (Honda), Loris Baz (BMW Bonovo) e Tetsuta Nagashima (Honda). Solo undicesimo Michael Ruben Rinaldi con l’altra Ducati del team Aruba. Dodicesimo Kyle Smith della squadra Pedercini Kawasaki, l’unico a non essersi fermato ed aver concluso la gara con gomme da bagnato.

Superbike Australia 2022: cronaca e classifica Gara 1

-22 giri – Bautista mantiene la testa della corsa al via, seguito da Razgatlioglu, Rea, Lowes e Locatelli. Bassani sesto, super rimonta.

-21 – Rea passa Razgatlioglu in curva 1, ma finisce larghissimo e va fuori pista, rientrando terzo. Bassani quinto, ha passato anche Gerloff e Locatelli. Rinaldi solo tredicesimo.

-20 – Johnny sorpassa Toprak alla prima curva e successivamente anche Bautista. Assieme ai fantastici tre c’è anche Lowes.

-19 – Razgatlioglu supera Bautista, diventa secondo. Anche Lowes infila Alvaro, che scala quarto.

-18 – Il campione Superbike si rimette dietro Lowes, che alla 4 torna davanti. Nel frattempo Rea e Razgatlioglu hanno preso del vantaggio. Bassani sempre quinto davanti a Locatelli, Vierge, Gerloff, Mahias e van der Mark.

-17 – Toprak supera Johnny alla 1. Lowes si avvicina ai primi due.

-16 – Rea infila Razgatlioglu alla 2, successivamente anche Lowes si mette davanti al turco.

-15 – Lowes leader di Gara 1.

-14 – Bautista sorpassa Razgatlioglu. La pista si sta via via asciugando, è uscito il sole. Ci sono piloti che rientrano a cambiare gomme. Tra questi anche Rinaldi.

-13 – Si fermano Rea e Razgatlioglu, invece Lowes e Bautista proseguono.

-12 – Lowes prosegue, Bautista rientra a montare le gomme da asciutto.

-11 – Alvaro rientra dietro Johnny e Toprak, che sono abbastanza più avanti e staccati tra loro. Rientra pure Lowes, che non poteva più andare avanti con quelle gomme rain.

-10 – Redding, Smith e Konig sono davanti, non si sono fermati. Seguono Rea, Razgatlioglu, Bautista, Locatelli, Lowes, Bassani.

-9 – Konig va a cambiare pneumatici. Rea guadagna tanto sui primi e ha oltre 5″ su Toprak.

-8 – Redding è rientrato, invece Smith prosegue. Johnny infila il pilota del team Pedercini, diventa leader. Anche Razga supera l’inglese.

-7 – Bautista, Lowes e Locatelli passano Smith. Terzetto compatto.

-6 – Lowes infila Alvaro, insidiato anche da Andrea.

-5 – Locatelli supera il pilota Ducati alla curva Miller.

-4 – Rea leader con oltre 5″ di vantaggio su Razgatlioglu.

-2 – Caduto van der Mark, che aveva gomme intermedie non più adatte alla pista.

Superbike Australia 2022, risultati Gara 1: ordine di arrivo e classifica finale

Classifica Gara 1 Superbike Australia 2022
Classifica Gara 1 Superbike Australia 2022