DS 9 Opéra Premiere: un lusso mai visto prima (FOTO)

DS Automobiles presenta la sua nuova serie limitata. Un’esperienza di lusso francese con motori ibridi plug-in da 250 e 360 CV.

Sviluppata su allestimento Rivoli +, ecco nuova DS 9 Opéra Premiere un’inedita esperienza di lusso alla francese mai vissuta prima. Nuovo è anche l’interno, progettato e rivestito ad hoc per questo modello dal team Colours and Materials oltre che dagli artigiani tappezzieri di DS Automobiles, con sede nella regione di Parigi.

DS (AdobeStock)
DS (AdobeStock)

Interni curati in ogni dettaglio

Gli interni di questa DS 9 Opéra Premiere sono la ­perfetta incarnazione del concetto di finitura eccezionale, impreziositi da una pelle Nappa color Grigio Perla che avvolge tutto il cruscotto e in particolare i pannelli delle portiere, lungo i quali si intervallano sottili cuciture Point Perle.

 

I sedili presentano l’ormai tipica, per le vetture firmate DS Automobiles, trama a cinturino e sono rivestiti anche loro in pelle Nappa Color Grigio Perla. A tutto questo si aggiungano i rivestimenti in Alcantara, che circondano il tetto (apribile) e la parte interna dei montanti delle porte laterali. Una combinazione, di materiali e colori, che consegna un’atmosfera unica all’abitacolo, elegante ma tranquilla.

Carrozzeria esterna personalizzabile

Carrozzeria esterna opzionabile in diverse tinte, oltre al Nero Perla ecco il Grigio Platino, il Grigio Cristallo, il Blu Imperiale e il Bianco perla, a cui si aggiunge il Viola Ametista che per la prima volta è a disposizione su DS 9. Una combinazione cromatica, quest’ultima, che consegna un profilo ancora più audace alla vettura, esaltandone la vocazione elegante da classica e sofisticata berlina di segmento premium.

DS 9 OPÉRA PREMIÈRE
DS 9 OPÉRA PREMIÈRE

Un altro tratto distintivo di questa nuova DS 9 Opéra Premiere in serie limitata sono i badge speciali, collocati sulle portiere anteriori e che arricchiscono il senso di esclusività del modello.

Bella ma anche performante

Eleganza, lusso, ma anche potenza, la DS9 Opéra Premiere è stata sviluppata in Francia con il supporto dei tecnici del comparto DS Performance che hanno contribuito alla realizzazione della versione E-Tense 4×4 360, con motore benzina Pure Tech da 200 CV abbinato a due propulsori elettrici, posti uno all’anteriore e uno al posteriore, rispettivamente da 100 e 113 cavalli.

La DS 9 E-Tense 4×4 360 Opéra Premiere fa registrare prestazioni best in class, con uno scatto da 0 a 100 kmh in appena 5,6 secondi. Le emissioni di Co2 sono limitate a 35 g/km.

Spostandoci sulla versione DS 9 E-Tense 250 Opéra Premiere, questa presenta lo stesso motore termico della 360 4×4, un benzina Pure Tech da 200 CV, abbinato però ad un solo motore elettrico da 110 CV collegato ad una batteria da 15,6 kWh. L’autonomia di percorrenza in modalità elettrica a zero emissioni è di 73 km nel ciclo combinato WLTP e di 83 km nel ciclo urbano. Le emissioni di CO2 si attestano sui 23 g/km, mentre il un consumo di carburante è di 1,0 litri/100 km.

Tecnologia di serie all’avanguardia

Come detto in apertura, la nuova DS 9 Opéra Premiere si sviluppa su equipaggiamento Rivoli +, già piuttosto ricco con tecnologie all’avanguardia quale lo smorzamento controllato DS Active Scan Suspension, la guida semi autonoma DS Drive Assist di livello 2 e i proiettori rotanti DS Active LED Vision.

A tutto questo pacchetto si aggiungano i DS Night Vision, l’Extended Safety Pack, il DS Park Pilot, il tetto elettrico apribile con deflettore antivento motorizzato, il sistema audio FOCAL Electra e infine il DS LOUNGE Seats Pack, oltre che l’allarme con deadlocking e porte elettriche a prova di bambino.

Una proposta tecnologica all’avanguardia, senza compromessi e con la capacità di rendere ancora più esclusivo un modello davvero unico che va a rafforzare la proposta del marchio premium di Stellantis, recentemente esaltato nella qualità della propria gamma anche dall’arrivo di nuova DS 7.