F1, GP di Singapore: i precedenti, dove vederla in TV, i favoriti del circuito

Sapete quante zone DRS ci sono nel GP di Singapore? Quando e dove vedere la gara di F1 in TV? Scopri le caratteristiche del circuito.

L’attesa è finita. Dopo quasi un mese rispetto a Monza, finalmente le monoposto più belle del mondo, tornando a sfrecciare. Si cambia continente, tutti in Singapore, dove il GP torna dopo due anni di assenza. L’emozione della gara in notturna è finalmente vicina.

F1 2022 - Gp Singapore (Ansa foto)
F1 2022 – Gp Singapore (Ansa foto)

Quanto è lungo il circuito del GP di Singapore

Il Singapore Street Circuit, o anche Marina Bay Street Circuit, vanta le sue 23 curve in 5.063 metri. Avremo ben 3 zone DRS, quindi per i fan e per i piloti, ci sarà da divertirsi. La gara è in notturna, quindi vi diamo un numero in più: circa 1.600 luci, attornieranno il circuito asiatico.

Dove si corre e quanto costa il biglietto per assistere al Gran Premio di Singapore

Nella città di Singapore, nello Stato del Singapore. Si corre qui, nella Repubblica che ha raggiunto l’indipendenza solo nel 1965, e si trova al Sud estremo della Malesia, in basso al Golfo di Siam.

Prezzi non proprio bassi, quelli del magnifico spettacolo del Singapore. Ne varrà la pena, perché è quasi tutto esaurito. Intanto, le Pit Grandstand per tre giorni, costavano 934,51 euro. Per sedere alle Turn 1 e 2 Grandstand, il costo per tre giorni era di 955,54 euro, mentre per la Padang, andavano bene 446,22 euro.

Alla Stamford, ci si poteva accomodare con non meno di 367,52 euro, ma c’è anche qualcosa di più economico. Alla Bay Grandstand, ci si accede con 230,75 euro, ma per chi volesse il lusso, ecco allora la Pit Combination. Trittico di giorni, per 829,55 euro. Con meno, 671,95, potrebbe andar bene anche la Padang Combination.

Chi ha vinto l’anno scorso in Singapore

Tecnicamente, l’ultimo a vincere, aveva una macchina rosso fiammante col cavallino sul musetto. Infatti, nel 2019, ha vinto proprio la Ferrari di Sebastian Vettel, vero amante di questa pista. Il tedesco, è il pilota che qui, ha storicamente vinto di più con cinque Gare. Nel 2020 e 2021, non si è corso a Singapore. La Ferrari qui, ha vinto anche con Alonso.

Dove vedere il GP di Singapore in TV e streaming

Andiamo per gradi. Gli orari: venerdì, le FP1 ed FP2, hanno inizio alle 12 ed alle 14:30 italiane. Sabato, Prove libere 3 e Qualificazioni, a partire poi dalle 12 e alle 15, e domenica la Gara inizia alle 14. Le emozioni, potremo viverle in televisione, grazie alla diretta su Sky Sport F1 ed agli streaming di NOWTV e SkyGo.

Quando ci sono le repliche del GP di Singapore di F1

Se invece non si avesse la possibilità di ammirare tutto in diretta, ovviamente nelle ore ed anche nei giorni successivi, il canale dedicato Sky verrà in aiuto ai tifosi, mettendo loro a disposizione, la replica della Gara e dei momenti salienti. Per la corsa intera in differita, ecco invece TV8. Qui avremo la replica delle Qualifiche alle 18 del sabato e della Gara, alle 18:30 di domenica.

Chi è favorito per il prossimo GP di Singapore di F1

Sembra proprio che il fortissimo, Max Verstappen, voglia rischiare di vincere il Mondiale, con largo anticipo. Secondo il sito SNAI, è lui il favorito per la gara singaporiana, quota a 1,65. Chi può vincere se non lui? Charles Leclerc, dato a 3,50. Le Ferrari su questa pista veloce, possono far bene ed infatti, subito dopo c’è Carlos Sainz a 7,50. Quota 12 per Lewis Hamilton e 15 per George Russell, segno che secondo gli esperti, la Mercedes farà meglio della seconda Red Bull. Sergio Perez, è dato a quota 20 per la vittoria del GP.

Quota 75 che dà fiducia quanto meno per il piazzamento agli ottimi, Fernando Alonso e Lando Norris, i due distanziano di parecchio i propri compagni di scuderia, con Ocon a 100 e Ricciardo persino a 250. Stessa quota per Sebastian Vettel, esperto della pista, ma che oggi corre con una Aston Martin.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, pensioni, bonus, invalidità - 104 e news