Lamborghini, terribile incidente dell’Aventador: è distrutta (VIDEO)

Una Lamborghini Aventador si è schiantata al centro di Londra contro due auto parcheggiate. Le vetture hanno riportato dei gravi danni.

Le supercar come Lamborghini, Ferrari o Maserati sono il grande sogno degli appassionati di motori, ma c’è da dire che per tenerne una in mano bisogna fare sempre una grande attenzione. Infatti, non stiamo parlando di comuni utilitarie, ma di veri e propri siluri, le cui reazioni possono essere imprevedibili durante la marcia, vista la potenza a disposizione ed i materiali con cui sono costruite.

Lamborghini (Adobe Stock)
Lamborghini (Adobe Stock)

Tante volte abbiamo sentito parlare di gravi incidenti che hanno visto coinvolti questi gioielli, ed ovviamente la colpa è da imputare a chi non è in grado di portarle su strada. Qualche tempo fa vi abbiamo parlato di un incidente assurdo avvenuto negli Stati Uniti, dove una Urus, l’ormai celebre Suv della casa di Sant’Agata Bolognese, non ha rispettato uno stop e si è scontrato con un’altra auto, finendo addirittura nel giardino di un’abitazione.

Cose del genere non sono ammesse, ma purtroppo, per acquistare vetture di questo tipo, basta avere un portafoglio colmo di bigliettoni, e non importa quali siano le abilità al volante di chi le compra. Anche quest’oggi affronteremo il caso di una Lamborghini che è uscita distrutta da un impatto, ma in questo caso c’è anche un’ulteriore aggravante che di certo non fa onore al guidatore.

Infatti, sono state coinvolte altre due vetture nel fattaccio, ed in tali casi non si mette a rischio soltanto la propria vita, ma si corre il pericolo di distruggere anche quella degli altri. Quanto accaduto è eloquente e potrete vederlo voi stessi, ma intanto parliamo della vettura coinvolta e dei probabili danni che ha causato.

Lamborghini, un’Aventador semina il panico a Londra

La Lamborghini Aventador è il gioiello con il quale la casa di Sant’Agata Bolognese ha rimpiazzato la Murcielago, ottenendo un gran successo in termini di vendite. La sua presentazione risale al 2011, in occasione del Salone dell’Automobile di Ginevra, una delle kermesse mondiali più importanti in tema di automotive.

Come al solito, il suo nome è ispirato, in piena tradizione “Lambo”, ad un toro da combattimento, ma c’è da dire che le sue forme richiamano la strabiliante Reventon più che la Murcielago di cui fu l’erede. Il motore è un V12 abbinato ad un inedito cambio robotizzato, all’interno di un processo che fu una vera rivoluzione per il marchio emiliano sul fronte motoristico e meccanico. La trazione è integrale.

La potenza massima è pari a 700 cavalli, con velocità massima attestata sui 351 km/h, una delle Lamborghini più prestazionali di tutta la storia. Tuttavia, questa vettura non viene utilizzata nel mondo delle corse, dove si è invece puntato sulla Huracan, che per prestazioni e misure fu giudicata maggiormente adatta alle gare di GT3, dove la “Lambo” ha ottenuto tantissimi successi in questi anni.

Avere un Aventador è davvero un sogno, ma in certi casi il tutto può trasformarsi in un grande incubo, sia per il proprietario che per chi se la vede sfrecciare davanti ai propri occhi. Questo è il caso dei protagonisti del video che abbiamo postato in basso, in cui viene immortalato un clamoroso incidente avvenuto qualche tempo fa nel centro di Londra.

La supercar appare nella destra del vostro teleschermo, e si va a schiantare contro una Mazda che, evidentemente, aveva diritto di precedenza in quella situazione. L’Aventador procedeva ad una velocità elevatissima considerando il grande traffico presente in quel frangente, ed il guidatore non è riuscito ad evitare l’impatto distruggendo la parte anteriore destra della sua vettura.

Tuttavia, il disastro non è di certo finito così, dal momento che la “Lambo” è poi carambolata contro una vecchia BMW che era parcheggiata sul lato sinistro della carreggiata, risultando terribilmente ammaccata nel frontale. Una scena di vero e proprio panico, come potete anche vedere dai passanti che fuggono a gambe elevate mentre assistono a questi attimi di terrore. Tra le cose positive c’è la solidarietà di qualche passante, che ha deciso di sincerarsi subito delle condizioni dei protagonisti dell’impatto.

Per fortuna, nessuno si è fatto male seriamente, ma è chiaro che scene del genere fanno davvero venire i brividi. In primis, perché quando si è al volante si rischia sempre la pelle se non si conoscono i propri limiti, ma anche per il fatto di aver distrutto un gioiello come l’Aventador ed aver danneggiato anche le auto di cittadini che procedevano tranquillamente per la loro strada. Ora seguite le immagini che vi abbiamo postato, preparando anche alcuni fazzoletti se siete amanti del marchio italiano.